Cultura

Get Back to The Sixtees

Un tuffo nel passato quando un caschetto, e una chitarra cambiarono il mondo

Chi non vorrebbe passare mezz'ora della propria vita in compagnia dei mitici Fab4, o meglio i favolosi 4, o meglio ancora i Beatles? La risposta è abbastanza scontata, il resto lo fanno gli scatti di Emilio Lari in mostra alla Galleria Carla Sozzani dal 10 giugno al 23 luglio.

MAGIA DELLA FOTO - Cosa meglio di uno scatto fotografico è in grado di rendere indelebile ed immortale uno scorcio di vita, un sorriso nascosto da una parrucca, un attimo di naturale pausa tra due ciak.

EMILIO LARI - Questo il motivo che ha spinto il fotografo romano fino a Londra con la sua 600. La sua fortuna cominciò a Cinecittà dove come allievo di Praturlon apprese l'arte di nascondersi all'interno del set per fotografare gli attori all'opera. Nel 1965 lo stesso Lari venne ingaggiato dal regista Richard Lester per fotografare il cast del suo film, "HELP!". Il cast era di tutta eccezione: il gruppo The Beatles.

BACK TO HELP -  La mostra Back to Help!, inaugurata a Londra lo scorso aprile alla Proud Gallery, raccoglie una selezione di immagini tenute in religiosa clausura, lontane da occhi indiscreti. Nella stanza al primo piano della Galleria Sozzani sono esposte una decina di scatti più unici che rari, la maggior parte dei quali non hanno più il negativo. I soggetti delle foto svariano da momenti di ripresa del film con, gli allora giovanissimi protagonisti, John Lennon, Paul McCartney, Gorge Harrison e Ringo Star ad attimi di pace e di vita reale lontano dal set, in cui la mitica band si lascia andare a scherzi, battute, sorrisi e attimi di relax.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati
  • ARGOMENTI