Arte per conoscere il mondo e l'uomo

Due mostre agli antipodi e complementari: Luca Reffo alla Galleria Rubin e National Geographic alla White Star Adventure

Milano offre due mostre agli antipodi e allo stesso tempo complementari. Alla Galleria Rubin l'esposizione di Luca Reffo, alla libreria White Star Adventure si esplora invece il mondo con la galleria fotografica del National Geographic: la duplice possibilità di conoscere meglio il mondo e la natura umana in scena a Milano.

LA SCENA DEL CRIMINE DI LUCA REFFO - La Galleria Rubin presenta Shine on Crime, la prima mostra personale di Luca Reffo. Il giovane pittore padovano è un appassionato di film noir e in bianco e nero, sicché da questi trae ispirazione per ambientare i suoi quadri. Così le tele sono come fermi immagine, scatti che mostrano le scene del crimine. Corpi distesi, prospettive di scale, ingressi bui, corridoi angusti: ogni elemento è disegnato in bilico tra realtà e immaginazione. Più che un senso di angoscia, dalle opere traspare la passione per questo tipo di temi. Le scelte cromatiche sono a loro volta legate ai soggetti: un caleidoscopio di gradazione di neri e grigi differenzia le immagini nei minimi dettagli. La pennellata è talmente sottile, da trasformare i quadri  in fotografie.

I 4 ELEMENTI DEL NATIONAL GEOGRAPHIC - White Star Adventure ospita la mostra collettiva Acqua aria fuoco terra, una raccolta di fotografie di National Geographic Italia. L'esposizione è divisa in 4 sezioni, come i quattro elementi, per un totale di 40 immagini. Gli scatti inediti mostrano la fragilità e la bellezza del pianeta Terra, raccontandone le realtà sconosciute e gli instabili equilibri. Tra gli autori Steve McCurry, il "Magnum" famoso per le immagini a colori ricche di umanità scattate nel Sud-Est asiatico, autore tra le altre della foto che ritrae gli occhi verdi della ragazza pakistana all'interno di un campo profughi afghano nel 1984. Presenti anche alcune immagini di Robert Clark, premiato nel World Press Photo 2002 per la foto del secondo aereo che si schianta sulle Torri Gemelle.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati