Nuovo film di Ferzan Ozpetek, Mine vaganti

Mine vaganti: il nuovo Ozpetek

Il regista apre il set del suo nuovo film a Lecce. Nel cast Scamarcio e Crescentini

Ferzan Ozpetek si rimette al lavoro e inaugura a Lecce le riprese di Mine vaganti. Dopo Un giorno perfetto, il regista torna a raccontare la famiglia, ma nei toni della commedia brillante. Scritto insieme a Ivan Cotroneo per Fandango e Rai Cinema, Mine vaganti ha come protagonisti i Cantone: i figli Tommaso (Riccardo Scamarcio), Elena (Bianca Nappi), Antonio (Alessandro Preziosi) e i genitori Stefania (Lunetta Savino) e Vincenzo (Ennio Fantastichini),  alle prese con il pastificio di famiglia. A dirigerlo ci pensa Antonio, a cui si vorrebbe affiancare Tommaso, appena tornato a casa dopo una lunga mancanza.

"Con questo film dopo anni getto uno sguardo, spero più maturo ma anche più divertente, sul grande tema della famiglia" - dice Ozpetek - "Un tema che nonostante le trasformazioni sociali rimane più misterioso e stimolante che mai". Ad arricchire il cast, Nicole Grimaudo, Daniele Pecci e Carolina Crescentini.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati