Cinema

Love & Secrets

Ryan Gosling e Kirsten Dunst in un film inquietante, ispirato a fatti realmente accaduti

La presenza della coppia di protagonisti Ryan Gosling e Kirsten Dunst e il titolo del film potrebbero indurre in inganno. Ma Love & Secrets (adattamento dell'originale All Good Things) non è una commedia romantica o un dramma amoroso. È il racconto cinematografico di fatti realmente avvenuti negli USA, che hanno coinvolto il milionario psicopatico Robert Durst e la moglie Kathie McCormack, misteriosamente scomparsa nel 1982 nella Grande Mela. Il caso appassionò media e opinione pubblica americani ed ebbe strascichi fino al 2000, con macabri, agghiaccianti colpi di scena. I nomi dei personaggi vengono ora adattati in David (Gosling) e Katie (la Dunst) Marks, per il film diretto da Andrew Jarecki.

Finora autore di documentari, sempre ispirati alla cronaca più truce degli States, Jarecki debutta nella fiction non senza qualche sbavatura. La pellicola è sensibilmente divisa in due parti: nella prima la regia si concentra sulla relazione (all'inizio idilliaca) fra i coniugi Marks. La macchina da presa segue Kirsten Dunst nei panni di una moglie distrutta dalla scoperta progressiva della vera personalità del marito. Il film guadagna dall'interpretazione di Gosling che da sex symbol iper-romantico preso in giro dal web (dove ci si chiede persino – prove alla mano – se sia più carino lui o un cucciolo di cane http://ryangoslingvspuppy.tumblr.com/) si trasforma qui in una sorta di moderno Norman Bates, con tanto di travestimento femminile: da principio comico, poi effettivamente terrorizzante. Il punto di svolta è la sparizione di Katie: da questo momento Love & Secrets è tutto per Gosling e per la sua deriva psicopatica. 

Jarecki gestisce con difficoltà le due anime del film, corrispondenti a quelle del personaggio David Marks, all'anima "normale", quotidiana, e a quella sotterranea, disturbata. Il risultato è sbilanciato e, ai titoli di coda, la pellicola appare schizofrenica, non solo per il contenuto. Emotivamente, Love & Secrets riesce a cucire l'inquietudine perfettamente addosso allo spettatore nei suoi cento minuti di durata, suscitando un mix di ansia e morbosa curiosità verso un caso di cronaca nera oggi ancora irrisolto.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati