Mix Milano 2009 Festival

Festival Mix Milano 2009

Per tutti resta sempre il festival del cinema gay-lesbo. Quest'anno ci regala il nuovo film di Sally Potter

Ha 23 anni ma non li sente, il Festival Mix di Milano, meglio conosciuto come il Festival di Cinema Gay-Lesbo della città.  Evento atteso perché dà la possibilità di vedere pellicole altrimenti difficili da rintracciare nelle sale, quando non impossibili, ma anche per la scia di eventi che si porta appresso. Iniziato il 4 giugno, andrà avanti fino all'11 del mese, con base al Teatro Strehler .

15 i lungometraggi in gara, svariati i corti, 4 i documentari. Tra questi si rintraccia la presenza importante di Due volte genitori, produzione italiana firmata da Claudio Cipelletti: un lavoro che guarda alla delicata fase in cui i genitori, alla rivelazione dell'omosessualità dei figli. Genitori due volte, perché a quel punto spetta il dovere di reinventarsi. Attenzione poi al film della regista inglese Sally Potter (Orlando) che ha girato Rage (presentato a Berlino), dove con occhio indagatore racconta il mondo della moda, prendendo inizio da un incidente in un atelier di New York. Con Judy Dench, Jude Law (nei panni di una modella gender-bender) e Steve Buscemi. Per gli appuntamenti "oltre" il cinema: la festa di chiusura al Plastic per giovedì 11, nella serata intitolata Plastic Rage. Ma prima, sempre l'11, al Teatro Strehler, sempre a partire dalle ore 21, arriva il Loretta Goggi Show.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati