Cinema

Cowboys & Aliens: mix di cliché ben amalgamati

Daniel Craig ed Harrison Ford sono due pistoleri alleati contro la minaccia aliena

New Messico 1875. Uno straniero senza memoria si risveglia in pieno deserto con uno strano braccialetto al polso. Chi è? Cosa gli è successo? Perché indossa quella strana ferraglia al polso? Tante domande e poche certezze: scoprirà presto che la vicina cittadina di Absolution è restia nei suoi confronti, almeno fino a quando un nuovo pericolo venuto dal cielo minaccerà le loro esistenze. Da quel momento le rivalità devono essere messe da parte per allearsi contro il nemico in comune: degli extraterrestri cattivissimi.

DA FUMETTO A PELLICOLA - Nato da una graphic novel di Scott Mitchell Rosenberg, Cowboys and Aliens è il fantastico quanto bizzarro connubio tra due mondi diversissimi tra di loro. Tutti gli stereotipi del selvaggio West incontrano quelli oscuri degli alieni. Una sfida che ha subito convinto il produttore Steven Spielberg a comprarne i diritti per farne un film chiamando a sé uno stuolo di ottimi sceneggiatori. Qualche nome? I frequenti flashback che spiegano il passato del protagonista sono un'evidente impronta lasciata da Damon Lindelof, uno degli artefici di Lost.

UNA SFIDA CHE PREMIA - Regista di Iron Man e Iron Man 2, Jon Favreau ha accettato la scommessa di dirigere questa curiosa pellicola cedendo il terzo capitolo dell'uomo di ferro a Shane Black. Ed è stata una scelta che lo ha certamente premiato. Si destreggia bene sia con i momenti tipici da Far West, vedi l'intenso duello nel saloon o il mistico momento con gli indiani, sia negli attacchi con gli alieni, extra terrestri possenti e minacciosi a bordo di navicelle snodabili a forma di farfalle.

CAST STELLARE - Daniel Craig, in pausa da James Bond, è Jake Lonergan, il pistolero dall'enigmatico passato. Harrison Ford, sempre a suo agio nell'interpretare personaggi burberi, è il colonello Dolarhyde, despota proprietario terriero che detta legge in città. Sam Rockwell, già al fianco di Favreau in Iron Man 2, è Doc, il proprietario del saloon in cerca della moglie rapita. L'affascinante Olivia Wilde (Tron Legacy, Dr. House) è Ella, custode di un inaspettato segreto. Troppi ingredienti? Forse. Ma il piatto è gustoso e vale la pena assaggiarlo. Cowboys & Aliens, presentato in anteprima europea al Festival del film Locarno, esce nelle sale italiane il 14 ottobre.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati