Cinema da videogame!

I produttori spulciano tra i videogiochi per la nuova stagione. Mentre Hitman è in sala, nuovi titoli sono in arrivo...

La febbre da console può essere produttiva per l'industria cinematografica e così Hollywood continua la caccia per le licenze di celebri videogames. In sala c'è Hitman, ma in cantiere ci sono già diversi progetti.

FEBBRE DA VIDEOGAME! - Rischiare su sceneggiature nuove è davvero un colpo grosso di questi tempi. Messi da parte i libri o i musical di successo, si può rovistare dentro il Pc e trovare un videogioco elettrizzante. Le licenze sono economiche e gli incassi al botteghino potrebbero essere promettenti. Preparate la console e mettete Hitman, divenendo l'alter ego dell'agente 47, assassino ingaggiato da una famigerata agenzia. Dal 2000 in poi, le diverse versioni di questo videogame lo hanno fatto balzare nelle liste dei preferiti di adulti e teenager, per la possibilità di completare i livelli di game in svariate modalità.

DA HITMAN A TOMB RAIDER - In questi giorni Hitman è sul grande schermo ed ha il volto di Tymothy Oliphans, diretto dal macchina burrascosa di Xavier Gens. Eppure ci sono stati casi in cui la scelta dell'attore ha addirittura restituito maggiore popolarità alla fonte di ispirazione. Chi di noi non avrebbe voluto impugnare un'arma e vivere un'avventura mozzafiato con la bella Angelina Jolie, che ha prestato il volto alla Lara Croft di Tomb Raider? E se passassimo dal joystick al grande schermo con Milla Jovovic di Resident Evil o Sean Bean di Silent Hill? La lista potrebbe allungarsi con altri titoli, ma lo script da videogioco ha un fascino misterioso, soprattutto quando il videogame in questione lascia segni nell'immaginario dell'intrattenimento. Pensate all'atmosfera survival horror di Resident Evil o alle visioni diradate di Silent Hill, con la colonna sonora intrigante di Yamaoka.

COMING SOON - Hollywood cerca comunque volti accattivanti perché il casting può fare la differenza. Voci indiscrete annunciano che Angelina Jolie sia già pronta per il terzo capitolo di Tomb Raider, mentre l'anno prossimo dovrebbero arrivare sullo schermo altri due grandi videogame: il vendutissimo The Sims e Prince of Persia, tratto dal mondo Disney. Bisogna avere ancora un po' di pazienza per l'attesissimo adattamento di Halo, che solo in consolle si è accaparrato un guadagno di oltre 600 milioni di dollari. L'uscita è prevista per il 2009, ma la curiostà è alle stelle: chi sarà mai il Master Chief della saga?

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati