Abbiamo incontrato l'hair stylist Nicola di Lecce nel suo salone in un tripudio di fotografie in bianco e nero dell'indimenticabile Marilyn Monroe e con signore e signorine intente a farsi raccontare le tendenze della primavera in arrivo e a carpire consigli sui colori più trendy, i tagli più raffinati e gli accessori alla moda da indossare e sfoggiare. Sì, perché quest'anno a Milano in primavera prevarrà il mood anni Sessanta e Settanta: tagli puliti e raffinati, colori molto naturali e... foulard tra i capelli!

Nicola, noi di Milanodabere vogliamo anticipare le tendenze. Quale colore mi suggerisci? (Incomincia a toccarmi e analizzarmi il capello come ogni bravo professionista)
"Seguiamo il trend di questa primavera che vede protagoniste le nuance naturali, dall'allure sofisticata: colori pieni e soprattutto colorazioni ben definite come il cioccolato, il caffè o il nocciola. A queste si possono poi sovrapporre shatush dalle sfumature mielate o comunque tonalità calde ton sur ton oppure staccare con pennellate pastello decise, biondi cenere e comunque freddi, tendenti al raffinato e ricercato beige".


Ci consigli un taglio specifico oppure ci possiamo sbizzarrire?
"
Niente "colpi di testa" ma tanto rigore. Diamo un taglio deciso perché i capelli lunghi ormai sono out: la lunghezza perfetta deve essere corta e scalata con frange delineate e look ordinati. Per chi proprio non vuole rinunciare alla chioma folta consiglio comunque una misura media perché oltre a dare carattere il capello corto toglie anche qualche anno!"

Passiamo agli accessori, Kate Middleton ha portato alla ribalta cappellini, fiocchi, cerchietti e piume. Cosa ci dobbiamo aspettare per la bella stagione?
"
Niente di tutto ciò. Questa è la stagione della classe, dell'eleganza e della signorilità, ma sopratutto dei richiami agli anni della Dolce Vita e ai tempi in cui Jaqueline Kennedy trascorreva le sue vacanze in Costiera Amalfitana. Tra i capelli solo un foulard, in tutte le tinte e sfumature e in tutti i modi per dare carattere a un look rigoroso". 

Un suggerimento per le milanesi che vogliono anticipare le tendenze?
"
Il leit motiv è ordine supremo nel total look e quindi anche nel capello: lunghezza corta o media con un "caschetto" scalato dove su base nocciola realizziamo uno shatush cipria che va a spezzare l'uniformità. Mi raccomando. Ricordatevi sempre che la donna-primavera è perfezionista!"

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati