Apre Galleria Periferica, un progetti di Di Mano in Mano

Galleria, nata ai bordi di Periferia

Galleria Periferica porta l'arte contemporanea in via Espinasse, su progetto della coop Di Mano in Mano

Si chiama Galleria Periferica e inaugura 11, 12 e 13 dicembre in via Espinasse nella periferia Nord-Ovest della città e dunque ecco spiegato il nome. Lontana dal centro di Milano ma non da quello dell'Arte, poichè tra gli artisti che ospita troviamo Bruno Munari, Arnaldo Pomodoro, Mario Schifano, Marco Lodola e tanti altri, con un'attenzione particolare per l'arte italiana del dopoguerra e francese del Nouveau Réalisme.

A fondare Galleria Periferica è la cooperativa Di Mano in Mano, che oltre a lavorare nel sociale, ha avviato attività nel settore dell'antiquariato, del restauro e del modernariato. Uno dei suoi responsabili, Adriano Scaglia, spiega: "Galleria Periferica nasce grazie al sostegno di esperti con cui collaboriamo per perizie e certificati di autenticità. Ha l'obiettivo di rendersi indipendente dai meccanismi di mercato e dalle logiche pubblicitarie e vuole essere un luogo di incontro e confronto tra persone appassionate di arte, cultura e bellezza". In primo piano le persone dunque: la galleria vuole guidare il cliente nel difficile mercato dell'arte, mantenendo prezzi accessibili e realmente rappresentativi del valore artistico del pezzo.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.dimanoinmano.it/index.html