Spettacolo

Romeo e Giulietta

Il capolavoro di Shakespeare al Teatro Elfo Puccini. Omaggi MdB

Spettacolo Prosa
Dal 29/01/13 al 24/02/13
+39 02 00660606
Teatro Elfo Puccini
ATTENZIONE: Evento scaduto
La storia d'amore per eccellenza, la più tragica della letteratura. Ferdinando Bruni, regista, costumista e attore dell'opera, considera Romeo e Giulietta come una miscela di contrasti e di forte attualità, quasi un inno alle tante giovani vittime inconsapevoli di un cinico potere adulto. L'edizione 2013 vede un cast per lo più rinnovato da nuovi giovani interpreti: Alejandro Bruni Ocaña, appena ventiduenne, è il nuovo Romeo, Camilla Semino Favro è Giulietta. Al Teatro Elfo Puccini dal 29 gennaio al 24 febbraio.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati
SCRIVI & VINCI CON LA COMPETITION
2 Biglietti Omaggio
Descrizione: Romeo e Giulietta di Shakespeare è la storia d'amore per eccellenza. Qual è la cosa più romantica in assoluto che qualcuno ha fatto per voi? Scrivetecelo in poche righe. Due biglietti omaggio per lo spettacolo per la sera di San Valentino, il 14 febbraio, al commento più interessante.
Scadenza: 10/02/2013 alle 23.59
Visualizza tutte le Competition
COMPETITION SCADUTA
Ha Vinto: gabriella
Commento: La cosa più romantica che hanno fatto per me? Sicuramente quella volta che il mio futuro marito ha organizzato una cena a casa sua, facendo fare una torta con sorpresa dalla mamma. Nel dolce aveva fatto inserire un anello, non d'oro naturalmente ma solo simbolico. Io avrei trovato l'anello nella fetta contrassegnata e lui mi avrebbe fatto "la proposta", questo era il piano. Peccato che l'anello l'ha trovato lui, o meglio i suoi denti!!!!
Presenti 26 commenti.
In direzione di un addio
Di Anna Flavia postato il 10/02/2013 16:06:26
Era appena decollato l'aereo che lo avrebbe condotto per sempre verso Detroit e io ero arrivata in ritardo per poterlo salutare. Così lui superò "tutti" gli ostacoli, sorpassò hostess vari e arrivò al pilota, ordinandogli di tornare indietro e atterrare. Scese e mi diede il bacio d'addio, insieme alla lettera con tutti i segreti che il suo cuore non aveva mai avuto il coraggio di rivelarmi di persona. Tristissimo, ma di gran lunga il gesto più romantico.
La più bella
Di Laura postato il 09/02/2013 11:51:18
... quando, di ritorno dopo una giornata intensa di lavoro, con le braccia penzoloni per i sacchetti della spesa, lo specchio dell'ascensore di casa mi dice che il trucco della mattina si è volatilizzato e il mio viso porta i segni della stanchezza.... mi sciolgo quando il braccio del mio amore mi cinge la vita e lui mi sussura romanticamente: "Vieni qui, amore dell'universo... lo sai che sei bellissima oggi?"
L'amore al tempo del colera
Di laurin postato il 08/02/2013 13:30:40
...mi ritorna in mente un giorno di primavera di qualche anno fa in cui il mio ragazzo mi comunicò che aveva appena acquistato un libro per noi : "l'amore al tempo del colera" , me lo avrebbe letto lui al parco draiati sull'erba ogni volta che avremmo organizzato...in realtà non siamo mai giunti alla fine del libro perchè ci siamo lasciati prima però ne conservo un tenero ricordo e credo che sia stata l'esperienza piu' semplice ma romantica che io ricordi perchè mi fu dedicato del tempo...
Amici miei
Di claudito postato il 07/02/2013 22:47:29
I miei amici mi hanno fatto una seranata sotto la finestra vestiti da donna in autoreggenti e tacchi a spillo :d
spruzzata al tergi
Di chara postato il 07/02/2013 21:45:09
Eravamo in macchina io ed il mio ragazzo di allora ed io mi lamentavo del vetro dell'auto che era sporco (notare che era sera)...visto che lui aveva finito l'acqua del tergicristallo, ha accostato, e' sceso dall'auto e con una bottiglietta d'acqua ha lavato il vetro per...farmi contenta o far in modo che smettessi di lamentarmi...hihihiih
nessun gesto eclatante
Di Lidiaco postato il 07/02/2013 14:21:26
la felicità non è mai nelle grandi cose, non ti arriva nella vita con grandi annunci e fanfane...Le cose più belle, quelle che ti daranno la felicità vera, arrivano in punta di piedi , in silenzio e attendono , pazienti, che tu le noti
anche qui una lacrima scende...
Di chiara postato il 05/02/2013 14:16:48
mi hanno fatto un ANELLO fritto di cipolla...dicono che i diamanti siano per sempre ma questo anello chi se lo scorda più! :-)
LA VITA..
Di giorgio postato il 04/02/2013 13:00:08
il gesto piu romantico, decidere di vivere insieme a me...ogni giorno...affrontando le difficoltà...e tenendomi per mano...aver deciso di venire a vivere in una città che non conosce,lasciando amici e famiglia...per avere una famiglia con me...le cene ...i baci di notte....gli abbracci la mattina....tenermi per mano quando attraversiamo la strada...aspettarmi e attendermi per la vita intera....
chicago - roma andata e ritorno...
Di teresa postato il 04/02/2013 12:56:08
io in Italia , lui a Chicago, siamo amici da anni..ci sentiamo ogni giorno..ognuno sa di essere innamorato dell'altro ma nessuno lo vuole ammettere..per paura o orgoglio.... il 14 febbraio..sono a casa a Roma...aspetto la sua chiamata su Skype....improvvisamente suona il cell, mi dice che cosa sto facendo, suonano alla porta...e lo vedo davanti a me"....ha preso un volo da Chicago per una sera ....e riparte il mattino dopo.....cosa ci può essere di più????
Luminol
Di Paolo Ottomano postato il 03/02/2013 22:13:31
Non so quanto sia romantico regalare un anellino per festeggiare il primo anno di fidanzamento; era un anello discreto, dal corpo sottile ma con un piccolo fregio: un fiore di cristallo, i cui petali erano sostenuti da piccolissime foglie d'argento. Qualcosa che non si vede da lontano, ma che luccica. Il suo sorriso si sarebbe visto anche da molto lontano, invece: e luccicava, come la lacrima che non è riuscita a trattenere, che nemmeno io ho trattenuto. Basta poco, tutto sommato, per farmi commuovere.
Sorpresa
Di Carolina postato il 01/02/2013 15:48:21
il principe affascinante ha cosparso degli indizi che io unica poteva comprendere nelle vie, delle lettere e delle frecce a seguire per giungere ad un caffè. Là, il server mi ha portato un mazzo di rose e mi ha indicato dove rendermi, un hotel che restaura di più romantici dove abbiamo trascorso una splendida serata. Una caccia al tesoro con più bella delle ricompense: dormire nelle braccia di quello che si ama!
La lontananza rende l'amore più forte
Di Francesco postato il 31/01/2013 20:04:26
Non vedevo la mia ragazza da 6 mesi, ero all'estero e avevamo passato un brutto periodo stando lontani. Lei è sempre stata un tipo freddo, distaccato, l'affetto lo dimostrava raramente dato che era molto orgogliosa. Ma quando son tornato da lei ho trovato la sorpresa più dolce in tutti i sensi: in 3 anni che stavamo insieme non ha mai cucinato per me e invece quel giorno mi ha fatto trovare una cena a lume di candela con tutti i miei piatti preferiti preparati alla perfezione! Vedendomi è scoppiata a piangere per la prima volta e mi ha detto: "Non te ne andare mai più. So di non avertelo mai dimostrato, ma sei il mio uomo e ti amo più di ogni altra cosa al mondo. Non lasciarmi mai."
La tenerezza fatta persona
Di Alessia postato il 31/01/2013 18:31:34
Una sera di un annetto fa circa, io e il mio ragazzo siamo usciti a mangiare. Prima di entrare al ristorante, mi regala un sasso a forma di cuore con i nostri nomi scritti sopra. Un gesto semplice, ma molto apprezzato :) Qualche mese dopo, al nostro primo anniversario, insieme al regalo trovo un altro sasso a forma di cuore, sempre con i nostri nomi, ma più grande. Ridacchio e gli chiedo: "Ma tutti tu li trovi questi sassi??" Mi risponde: "Li ho da qualche anno a casa.. Li ho trovati durante una vacanza in Calabria.. Ma aspettavo la persona giusta a cui regalarli" <3
una torta
Di max postato il 31/01/2013 18:24:30
La mia donna che abita a Torino e non ama molto viaggiare di sera in autostrada ha fatto una buonissima torta con la crema pasticciera e me l'ha portata a casa mia a Milano sfidando la paura di guidare. Ce la siamo pappata tutta ma proprio tutta. A volte non serve fare chissà quali salti mortali ma se una cosa è fatta col cuore vale più di mille diamanti messi in fila...
cena lume di candela sul bateaux mouches
Di Elena postato il 31/01/2013 15:58:14
Parigi, primavera 2006: avrebbe dovuto essere una passeggiata serale sulle rive della Senna, invece mi aspettava una romantica crociera con cena a lume di candela su un bateaux mouches nella città più romantica del mondo!
Assenza
Di Azzurra Zaglio postato il 31/01/2013 15:23:14
Nessun gesto o pensiero che si possa definire realmente romantico...;(
le 'piccole cose'
Di l. postato il 31/01/2013 12:46:44
tante meravigliose 'piccole' cose: una rosa ad aspettarmi alla mia discesa da un treno; un porta candela con il mio nome ; la torta al mio compleanno; la spremuta di arance ; un bacio al mattino ...
Per sempre, insieme
Di Erica postato il 31/01/2013 12:41:13
Commuoversi di fronte a me in un momento di crisi della relazione. Questo episodio ci ha uniti maggiormente ed ora siamo insieme felici e contenti probabilmente per sempre.
MONTECATINI
Di natascia postato il 31/01/2013 11:10:02
Di cose c'è ne sono state tante in 11 anni di rapporto ma la prima vera sospresa è stata in una gita a mantecatini. La mia classe era appena arrivata all'albergo ero in camera a sistemarmi ericevo una chiamata dal portiere che mi dice di scendere, non capivo cosa era successo, prendo una mia compagna e scendo mandandola avanti così magari la scrigliata la prendeva lei. Scendiamo lei si ferma a metà delle scale, io la sposto per passare e lo vedo li che mi sorride, era da tanto che non ci vedevamo, perchè vivevamo a 600 km di distanza, ci eravamo conosciuti proprio ad una gita scolastica, ha visitato con noi la toscana, anche grazie alla prof di italiano che ha chiuso un occhio. La gita più bella della mia vita.
I FIORI CRESCONO ANCHE SUL CEMENTO
Di kris postato il 30/01/2013 21:45:58
La mia ragazza aveva abortito 11 giorni prima del suo compleanno e io non ero mai stato in quella situazione e all epoca eravamo giovani ,molto precoci per un avvenimento del genere. Eravamo cosi talmente giovani che lei accuso molto l accaduto e io potevo limitarmi a "ESSERCI". Cosi nella disperazione e nello sconforto con un mese di anticipo ho continuato a credere di voler farla stare da dio NONOSTANTE LE COSE CATTIVE e sono riuscito ad organizzarle quel 28 maggio una festa di compleanno dove c'era suo padre che non vedeva da un po la madre zia zie cugini amici e parenti le ho fatto arrivare auguri video visti da un proiettore per quelli che non sono riusciti invece a essere presenti .. infine sotto le note di Frank Sinatra (perchè avevo preso il dj apposta per quel momento) le regalai l anello del nostro AMOREE...
Picnic con sorpresa
Di Nicola postato il 30/01/2013 17:29:29
Sera del nostro primo anniversario, la mia ragazza scherzosamente mi fa salire in macchina, mi benda gli occhi (guidava lei ehehehe),dopo un bel pò si ferma, mi fa scendere, mi prende le mani...mi dà un bacio...dove siamo?tolgo il foulard dagli occhi e mi ritrovo su in alpe sotto al nostro salice piangente, il posto dove siamo andati la prima volta con gli amici quando ci siamo conosciuti, il posto dove ci siamo dati il primo bacio la notte di San Lorenzo...e va beh...insomma...un posto piuttosto importante per noi. Era già sera e tutto attorno c'erano delle candele e in cima a questa mezza collinetta la coperta da pic nic con sopra una dozzina di rose rosse.Sono impallidito...non riuscivo a dir nulla,ero lì a bocca a perta come un ebete,non ci potevo credere.La conoscevo e sapevo che ogni tanto fa delle sorprese ma questa mi spiazzò completamente...era tutto semplicemente stupendo e romantico.
ATTOLICO
Di CONSUELO postato il 30/01/2013 14:49:06
Nell’ultimo periodo qualcuno aveva interrotto la sua danza dell’abbandono, qualcuno che come lei camminava cieco perché forse aveva visto troppo. Si erano conosciuti, attratti, distrutti e poi allontanati. Un rapporto breve ed intenso, come le migliori vivisezioni. Lui voleva andare, lei cercava qualcuno che le chiedesse di restare, sarebbe stato meglio se fossero partiti insieme, ma i desideri reciproci sono quelli che non si esaudiscono mai. Lo lasciò andare. Mentre versava il caffè ricordò una delle loro giornate insieme, dove la rabbia, la passione, la felicità e l’odio si alternavano , creando qualcosa di unico. Un rapporto insolito, qualcuno direbbe malato, qualcuno direbbe distorto,lei lo vedeva semplicemente come un legame intenso.
torta con sorpresa
Di gabriella postato il 30/01/2013 14:42:35
La cosa più romantica che hanno fatto per me? Sicuramente quella volta che il mio futuro marito ha organizzato una cena a casa sua, facendo fare una torta con sorpresa dalla mamma. Nel dolce aveva fatto inserire un anello, non d'oro naturalmente ma solo simbolico. Io avrei trovato l'anello nella fetta contrassegnata e lui mi avrebbe fatto "la proposta", questo era il piano. Peccato che l'anello l'ha trovato lui, o meglio i suoi denti!!!!
Fuga dalla realtà...
Di Io postato il 29/01/2013 23:48:49
Una vacanza in un luogo incantevole con il cuore che batteva all'impazzata ogni minuto, ogni cosa che accadeva sembrava magicamente dettata dal divino fato il cui unico obiettivo sembrava essere la nostra felicità. Il sole,le spiagge bianche e il mare cristallino erano la cornice per i nostri colori pieni di vita, i suoi occhi azzurri e la mia pelle arrossata dal sole, i suoi capelli biondi e il miei lividi bluastri per quel volo dal motorino...Si rideva per nulla e le emozioni venivano sparate a raffica...Fino a quel "bacio" in cui c'era il mio mesaggio!...Dio quanto ho desiderato non svegliarmi mai più!
Montevecchia al lume di candela
Di S.M. postato il 29/01/2013 22:16:23
Una notte di settembre il mio Principe mi ha portato a Montevecchia, abbiamo scavalcato il cancello del giardino della chiesetta in cima alla collina. Il mio Principe ha steso un telo, acceso tante candele e ha aperto una bottiglia di spumante, abbiamo trascorso ridendo e chiaccherando le ore seguenti fino all'alba, godendo di una vista mozzafiato tutta per noi! E poi...abbiamo fatto l'amore. Davvero una pazzia non essere stati beccati!
Un treno d'amore
Di Lucia postato il 29/01/2013 21:56:09
Mio marito in 11 anni che stiamo insieme di cose romantiche ne ha fatte davvero tantissime. Da fidanzati abitavamo lontani e affrontava viaggi molto lunghi anche solo per un week-end e tutto ciò per 7 anni. Ma una delle cose più folli e romantiche che ha fatto per me è stato il regalo per i miei 18 anni,è sceso in treno facendo ben 800 km per un solo giorno,è partito la notte prima con un vecchio espresso,è arrivato da me la mattina e la sera stessa è ripartito,perchè il giorno dopo aveva un compito in classe,è la cosa più romantica che potesse fare e io avevo gli occhi a cuoricino e ora dopo 3 anni di matrimonio non è cambiato nulla,è una continua sorpresa l'amore insieme a lui.

Informazioni su: Romeo e Giulietta a Milano

+39 02 00660606
Spettacolo Prosa
Dal 29/01/13 al 24/02/13
Porta Venezia
Corso Buenos Aires, 33 - 20124 Milano
Euro 30,50
Da martedì a sabato: ore 20.30; domenica ore 16.00

Indirizzo Romeo e Giulietta Milano

Indirizzo: Corso Buenos Aires, 33 - 20124 Milano
Metro: Lima - MM1
Bus: 5, 33, 60