La Prima della Scala 2017

Spettacolo

La Prima della Scala con l'Andrea Chénier

L'opera di Umberto Giordano inaugura la stagione scaligera

Spettacolo
giovedì 7 dicembre 2017
+39 02 72003744
Teatro alla Scala
ATTENZIONE: Evento scaduto

La stagione lirica del Teatro alla Scala si apre giovedì 7 dicembre alle ore 18 con l’opera di Umberto Giordano Andrea Chénier, con la direzione di Riccardo Chailly e la regia di Mario Martone. Sul palcoscenico, la star della lirica russa Anna Netrebko si esibisce insieme al marito Yusif Eyvazov, nel ruolo del titolo dell’opera, al debutto al Piermarini, e Luca Salsi, uno dei più emozionanti baritoni di oggi.

Quest'opera è il capolavoro della consacrazione scaligera di Giordano, ispirato alla vita del poeta francese Andrea Chénier (1762-1794) all'epoca della rivoluzione francese. Mancava dal palcoscenico del Piermarini da 32 anni. La prima rappresentazione assoluta della quarta opera di Umberto Giordano, all’epoca 29enne, avvenne alla Scala il 28 marzo 1986, riscuotendo grande successo con echi anche all’estero. Tanto da essere rappresentata, l’anno seguente, allo Stadttheater di Amburgo, con la direzione di Gustav Mahler. È invece del 1985 l’ultima rappresentazione scaligera, anche allora diretta da Chailly e con José Carreras.

Il Maestro Riccardo Chailly

Il Maestro Riccardo Chailly

“Erano troppi 32 anni per un’opera di repertorio così legata alla Scala, così amata dai milanesi e da tutto il pubblico del mondo, e che appartiene per diritto alla storia di questo teatro” ha dichiarato il Maestro Riccardo Chailly durante la conferenza stampa di presentazione della Prima del 7 dicembre 2017. “Questa opera merita entusiasmo, perché è portatrice di emozioni oltre che di qualità musicale. Con la Cavalleria rusticana, segna e rappresenta un momento storico, un’evoluzione musicale italiana. Questo è un fatto importante. E chi pensa o guarda al verismo con una certa sufficienza, vuol dire che forse si è dimenticato che cosa impone a noi musicisti: un linguaggio molto difficile da amalgamare con una scrittura sinfonica molto audace per gli anni in cui è stata concepita e scritta”.

Con l’Andrea Chénier i riflettori del 7 dicembre si accendono infatti su un titolo del repertorio verista: l’unico precedente risale al 1963, quando Gianandrea Gavazzeni diresse L’amico Fritz e Cavalleria rusticana nel centenario di Mascagni. L’opera si inserisce nel progetto culturale teso al recupero e alla valorizzazione del repertorio italiano nella sua interezza.

Forte l’attesa da parte dei melomani per Anna Netrebko, diva assoluta della lirica, alla sua terza inaugurazione scaligera. Sarà Maddalena di Coigny, e dividerà il palcoscenico con il marito Yusif Eyvazov.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: La Prima della Scala con l'Andrea Chénier a Milano

+39 02 72003744
Spettacolo
giovedì 7 dicembre 2017
Centro
Piazza della Scala - 20121 Milano
Da 50 euro a 2.500 euro
Ore 18.00

Indirizzo La Prima della Scala con l'Andrea Chénier Milano

Indirizzo: Piazza della Scala - 20121 Milano
Metro: Duomo - MM1 - MM3
Bus: 1, 2