Spettacolo

kalatrasi

Il racconto musicale e surreale di un viaggio nella Sicilia di oggi alla ricerca dell’arte antica del cunto

Spettacolo
domenica 1 maggio 2005
+39 02 64749997
Teatro della Cooperativa
ATTENZIONE: Evento scaduto
Kalatrasi-per cuntare ci vuole un cervello, debutterà martedì 3 maggio al Teatro della Cooperativa e sarà in scena sino all'8 maggio.
Nello spettacolo, frutto di un progetto di Alberto Nicolino, in cui si incrociano teatro e ricerca antropologica, l'artista mette in scena i "materiali" raccolti ma narra l'esperienza stessa della ricerca e dell'incontro con quegli anziani trasformati in personaggi surreali. Si racconta di diavoli, dell’inferno, dell’acqua che non arriva, di giganti di pietra, di sogni e leggende... Sullo sfondo, la Sicilia di oggi: l’emigrazione, i morti nei piloni della "strada della liberazione”, l’acqua rubata dai diavoli ma che alla fine arriverà grazie al potere del racconto dello zu`Nino.

Fiaba e realtà si incontrano fino a confondersi l'una nell'altra. Protagonista assoluto è proprio il cunto, l'arte di affabulare alla quale ci introducono tre vecchi paesani.
Le musiche sono suonate dal vivo da due musicisti della Piccola Compagnia delle Serenate di Bologna, Delfio Plantemoli (Fisarmonica e chitarra) e Antonio Stragapede (Chitarra), si rifanno alla “tradizione dei barbieri” e tracciano un percorso sonoro che corre parallelo e gioca ad incrociarsi con quello della scena.

Piccola Compagnia delle Serenate; di e con Alberto Nicolino, musicisti in scena.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: kalatrasi a Milano

+39 02 64749997
Spettacolo
domenica 1 maggio 2005
Niguarda
Via Privata Hermada, 8 - 20159 Milano
Intero Euro 14
Ore 21.00
Domenica ore 16.30
Lunedì chiuso

Indirizzo kalatrasi Milano

Indirizzo: Via Privata Hermada, 8 - 20159 Milano
Bus: 4, 5, 51