Spettacolo

Destinatario sconosciuto

Al Teatro Verdi, il dramma della Shoah rivive nella corrispondenza fra due amici

Spettacolo Prosa
Dal 14/02/12 al 04/03/12
+39 02 6880038
Teatro Verdi
ATTENZIONE: Evento scaduto
Al Teatro Verdi, dal 14 febbraio al 4 marzo, va in scena Destinatario sconosciuto. La pièce, prodotta dal Teatro del Buratto in collaborazione con Otto&Marvuglia, è tratta dal libro omonimo di Katherine Kressmann Taylor, pubblicato nel 1938. In forma epistolare, il romanzo racconta la corrispondenza fra Max (ebreo americano) e Martin (tedesco), soci in affari e amici fraterni.

I due protagionisti si separano nel 1932, quando Martin decide di lasciare la California per andare a vivere in Germania con la famiglia. Attraverso le sue lettere, emergono i dettagli dell'ascesa al potere di Hitler e il suo atteggiamento verso il regime: inizialmente guarda con diffidenza alla nuova Germania, poi sembra entusiasta. I due amici, di idee contrastanti, giungono alla rottura. Finché Max non si rivolge al socio, per soccorrere la sorella in tournée a Berlino, esposta all'imperante antisemitismo. Non mancano i colpi di scena. La regia è di Gabriele Calindri.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: Destinatario sconosciuto a Milano

+39 02 6880038
Spettacolo Prosa
Dal 14/02/12 al 04/03/12
Garibaldi
Via Pastrengo, 16 - 20159 Milano
Da Euro 10 a Euro 20
Da martedì a sabato: ore 21; domenica: ore 16.30; lunedì: riposo

Indirizzo Destinatario sconosciuto Milano

Indirizzo: Via Pastrengo, 16 - 20159 Milano