Rassegna

Fuori Schermo

Cinefestival Rondinella ci propone la settima arte come cura dal malessere

Rassegna
Dal 09/01/2006 al 26/06/2006
+39 02.22478183
Rondinella
ATTENZIONE: Evento scaduto

Cinefestival Rondinella è una bella opportunità per ritrovare il cinema d’autore, quei film di spessore che possono aiutarci a riflettere, a trovare oltre lo schermo pellicole che possono segnarti. Continua al cinema Rondinella di Sesto San Giovanni (MI) la rassegna Furoschermo con una serie di pellicole che abbracciano diversi generi: dalla commedia al thriller. Anche nel 2006 gli organizzatori della rassegna, dopo la proiezione di “Vai e vivrai” di Mihailenau e "L'Enfant” dei Dardenne, continuano a proporci una filmografia interessante. Ecco la programmazione del mese di marzo:

Travaux - lavori in casa di Brigitte Roüan – Francia, 2006 (2 marzo): Chantal Letellier è quel che si dice "una donna da ammirare": avvocato progressista, s'impegna con tutta se stessa a difendere i deboli e, grazie al suo charme e alla sua grinta, vince spesso. Quando ottiene il permesso di lavoro per un giovane architetto colombiano, decide di affidargli dei piccoli lavori di ristrutturazione della sua casa e l'architetto si porta dietro, come operai, sei connazionali tutti "sans papier" non esattamente specializzati…

Lady Handerson presenta di Stephen Frears – Usa 2004 (6 marzo): Londra, 1937. Laura Henderson, una ricca vedova di 69 anni dinamica e vitale, è in cerca di un passatempo per riempire le sue giornate. Destando l'indignazione e lo scandalo nel circolo dei suoi amici aristocratici e benpensanti, lady Henderson decide di acquistare il Windmill Theatre con l’idea di mettere sul palcoscenico ragazze “senza veli”… 

Lady Vendetta di Park Chan-Wook – Corea del Sud, 2005 (9 marzo): Geum-ja, una bellissima ventenne che non può fare a meno di attrarre l'attenzione di ogni uomo che incontra, viene incolpata ingiustamente del rapimento e dell'assassinio di un bambino… Condannata a tredici anni di prigione, li sconta trasformandosi in una detenuta modello. Ma la sua non è che una copertura: durante gli anni trascorsi tra le mura del carcere non ha fatto che aspettare il momento della vendetta nei confronti del suo insegnante, il signor Baek. Cosa è successo realmente tredici anni prima e quale dilemma l'attanaglia ora?  
 
A History of Violence di David Cronenberg – Usa, 2005 (13 marzo): Tom è un uomo tranquillo. Vive e lavora in una piccola cittadina, e la sera torna a casa dalla sua famiglia composta dalla moglie avvocato e dai due figli. Un giorno uccide due rapinatori per legittima difesa e la sua faccia comincia ad apparire sulle pagine dei quotidiani e alla televisione, l'opinione pubblica ne fa una specie di eroe nazionale. Alcuni personaggi molto in vista cominciano a pensare che lui non sia altro che un loro collega scomparso misteriosamente molti anni prima... 

Memorie di una Geisha di Rob Marshall – Usa, 2005 Giappone, 1929 (16 marzo): L'era dorata delle geishe inizia a volgere al termine. La piccola Chiyo, a soli 9 anni è costretta a lasciare la famiglia e il povero villaggio di pescatori dove è nata. Venduta ad una scuola per geishe di Kyoto, viene istruita sui riti, le danze, la musica, la cerimonia del tè e l'abbigliamento adatto. Costretta a subire vessazioni e umiliazioni dalle colleghe e soprattutto dalla geisha più importante, Hatsumomo, gelosa della sua bellezza, dopo un tentativo di fuga viene retrocessa a serva…

I segreti di Brokeback Mountain di Ang Lee – Usa, 2005 (20 marzo): Nell'estate del 1963, a Signal, nel Wyoming, Ennis e Jack, due giovani mandriani, si incontrano mentre sono in fila dinanzi all'ufficio di collocamento. Entrambi sono alla ricerca di un lavoro sicuro e di una sistemazione. Joe Aguirre, il proprietario di un ranch li assume e li invia come mandriani ai piedi della Brokeback Mountain. Tra i due, soli per tutta l'estate, nasce un'amicizia intensa che in breve tempo si trasforma in amore vero e proprio…

Persona non grata di Krzysztof Zanussi – Polonia, 2005 (23 marzo): Wiktor, ambasciatore polacco in Uruguay, da quando è rimasto vedovo della moglie Helena non è più lo stesso. Non riesce più a farsi carico degli intrighi politici internazionali, non si fida degli amici ed è convinto che sua moglie lo abbia tradito. Quando i suoi sospetti si rivelano infondati, Wiktor decide di abbandonare la vita del diplomatico e torna ad essere un uomo comune, con i propri principi morali, in grado di assaporare il piacere delle emozioni offerte dalle cose semplici.

Me and You and Everyone we Know di Miranda July – Usa, 2005 (27 marzo): Christine Jesperson è un'artista, ma nelle sue ore libere, per guadagnare qualche soldo in più, fa l'autista a persone anziane che hanno dei problemi di deambulazione. Spigliata e allegra, nella vita come nell'arte, mescola realtà e immaginazione. Richard Swersey possiede un negozio di scarpe e ha alle spalle un matrimonio finito da poco. Deve fare i conti con la solitudine e con due figli da allevare. Un giorno si trova davanti Christine, ma lei è così bella, vitale e spontanea da metterlo in crisi e creargli un'ondata di panico…

U-Carmen di Mark Dornford-May – Sudafrica, 2005 (30 marzo): Mark Dornford-May trasferisce la celebre Carmen di Georges Bizet in una township del Sud Africa. Il regista teatrale inglese riesce nell’intento di “aggiornare” la gelosia, la sete di vendetta e l'ossessione erotica della fatale gitana alle prese con Don José immergendole nei travagli quotidiani della formicolante comunità, traducendone i testi nel dialetto indigeno xhosa.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: Fuori Schermo a Milano

+39 02.22478183
Rassegna
Dal 09/01/2006 al 26/06/2006
Viale Matteotti, 425 - 20099 Sesto San Giovanni (MI)
Euro 4,00
Euro 11,00 (tessera 4 film)
Euro 25,00 (tessera 10 film)
Lunedì e Giovedì: Ore 21.00

Indirizzo Fuori Schermo Sesto San Giovanni

Indirizzo: Viale Matteotti, 425 - 20099 Sesto San Giovanni
Metro: Sesto Rondò - MM1