Rassegna Charlot a Milano, Spazio Oberdan

Rassegna

Brindisi di Natale con Charlie Chaplin

Luci della città, Il grande dittatore e corti mai visti del grande Charlot

Rassegna
mercoledì 23 dicembre 2009
+39 0287242114
Spazio Oberdan Cineteca Italiana
ATTENZIONE: Evento scaduto

La Cineteca Italiana presenta una rassegna per fare gli auguri di buone feste a tutti i cinefili con una rassegna dedicata a Charlie Chaplin. Nato 120 anni fa e scomparso nel 1977 il 25 di dicembre, resta un grande del cinema di sempre. Fondazione Cineteca Italiana propone un prezioso programma che prevede, accanto ai due titoli sicuramente più noti Il grande dittatore e Luci della città, quattro rarissimi cortometraggi tutti datati 1914. Si tratta di prime visioni per lo Spazio Oberdan: quella di Mabel's Married Life, primo film diretto dallo stesso Chaplin, The Face on the Bar Room Floor, Laughing Gas e Mabel's Busy Day, tutti presentati nelle edizioni recentemente restaurate dalla Cineteca del Comune di Bologna in collaborazione con altri prestigiosi enti. Ad arricchire i cortometraggi sarà il commento musicale dal vivo del pianoforte di Antonio Zambrini. Al termine della proiezione brinderemo al Natale offrendo a tutti gli spettatori spumante e panettone.

 

  • PROGRAMMA PROIEZIONI
  •  
  • ore 16.30
    Il grande dittatore
    Primo film (poco) parlato di Chaplin in cui il comico, giocando sulla indubbia somiglianza con Adolf Hitler, si sdoppia impersonando un barbiere ebreo che a tal punto uguale a un certo Adenoid Hynkel, dittatore di Tomania, da essere scambiato per lui. 
  •  
  • ore 19.00
    Luci della città
    Come sempre pronto a schierarsi con i più deboli, Charlot si prende cura e vorrebbe aiutare a guarire una giovane e bella fioraia cieca. Ma ci vogliono soldi, e Charlot crede di poterseli procurare grazie a un eccentrico milionario che quando è ubriaco sembra disposto a concedergli qualunque cosa. Ma poi le cose vanno storte e Charlot finisce in carcere. Uscito dopo un anno, ritrova per caso la ragazza, nel frattempo guarita. Non avendolo mai visto, lei subito non lo riconosce, poi, in una delle più belle sequenze della storia del cinema, si rende conto che quello strano omino scalcagnato dall'aria sognante è il suo antico, generoso benefattore.
  •  
  • ore 21.00
    The Face on the Bar Room Floor
    Un tema insolito per Chaplin, esattamente lo stesso della famosa canzone di Maurice Chevalier "Valentine": un giovanotto si innamora della "donna più bella del mondo" dalla quale viene abbandonato. In seguito, quando la reincontra, lei è sposata e ha un figlio. Vedendo la donna appesantita e sfiorita, ringrazia la sua buona sorte per essere sfuggito a un destino così crudele.

    Laughing Gas
    Tra i primi film di Chaplin, è uno dei più  anarchici. Intrepretando un assistente in uno studio dentistico e combinando disastri con ignari pazienti ridotti a vere e proprie cavie della sua crudele goffaggine, Chaplin mette in scena una presa in giro a tutto campo dell’ordine prestabilito, della dignità e della rispettabilità.

    Mabel's Married Life
    Chaplin, in marsina e cappello a cilindro, è su una panchina del parco con la moglie Mabel. Su un'altra panchina stanno un omaccione con una racchetta da tennis in mano e anche lui insieme alla moglie. I due uomini si incrociano all'ingresso di un bar. Mentre Chaplin si fa un bicchierino, il tennista avvicina Mabel con intenti da seduttore. Da quel momento si scatenano una serie di conflitti fra i quattro personaggi tutti dovuti a motivi di gelosia. Anche se Chaplin allora non poteva saperlo, questo film rappresentò un punto di svolta nella sua carriera: da quel momento avrebbe diretto da dolo tutti i suoi film.

    Mabel's Busy Day
    Charlot entra in un circuito dove si sta svolgendo una gara automobilistica e si azzuffa con le guardie. Mabel vende salsicce ed è alle prese con chi le fa avances o dimentica di pagare. Charlot le ruba la cassetta delle salsicce e si mette a distribuirle, azzuffandosi con alcune persone del pubblico. Mabel scopre che è stato Charlot a sottrarle la cassetta e i due si azzuffano, coinvolgendo anche pubblico e guardie. Alla fine i due si rappacificano. 
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: Brindisi di Natale con Charlie Chaplin a Milano

+39 0287242114
Rassegna
mercoledì 23 dicembre 2009
Porta Venezia
Viale Vittorio Veneto, 2 - 20124 Milano
Da Euro 5,00. Spettacoli delle ore 15 e ore 17 feriali e ore 15 festivi: Euro 3,00. Carnet valido per 8 spettacoli a scelta (esclusi gli spettacoli in prevendita): Euro 35,00
Programmazione variegata

Indirizzo Brindisi di Natale con Charlie Chaplin Milano

Indirizzo: Viale Vittorio Veneto, 2 - 20124 Milano
Metro: P.ta Venezia - MM1
Bus: 1, 9, 33