Mostra

Terre vulnerabili

Non una mostra ma ben quattro per il progetto espositivo di Hangar Bicocca

Mostra Video Installazione, Installazione, Scultura
Dal 22/10/10 al 17/07/11
+39 02 853531764
HangarBicocca
ATTENZIONE: Evento scaduto

È stata definita una growing exhibition, ovvero una mostra "in continua crescita". Terre Vulnerabili, allestita all'Hangar Bicocca fino a giugno, è un progetto originale che in sè comprende ben quattro esposizioni.

Voluto dalla direttrice artistica dello spazio, Chiara Bertola, e curato da Andrea Lissoni, si articola lungo un periodo di otto mesi, suddivisi in quattro fasi, come quelle lunari. La prima tappa inaugura ad ottobre, la seconda a gennaio, la successiva a marzo, l'ultima ad aprile. Un nucleo di artisti, tra cui spiccano Ludovica Carbotta, Stefano Arienti, Ackroyd & Harvey, Rä di Martino, Yona Friedman, Mona Hatoum e Hans Op De Beeck, condivide il proprio lavoro, modificandolo o trasformandolo per accordarlo al tutto e realizzando opere significative, site specific o ripensate appositamente per l'occasione.

Tutti gli autori del primo quarto restano anche nel secondo quarto, portandovi un nuovo lavoro o intervenendo sull'opera già esposta. Ad ogni nuova mostra del progetto si aggiungono nuovi contributi, fino all'ultimo quarto, seguendo l'idea di un terreno fertile che germoglia nel tempo.


© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: Terre vulnerabili a Milano

+39 02 853531764
Mostra Video Installazione, Installazione, Scultura
Dal 22/10/10 al 17/07/11
Bicocca
Via Chiese, 2 - 20126 Milano
Euro 8,00
Da martedì a domenica: dalle ore 11.00 alle 19.00; giovedì: dalle ore 14.30 alle ore 22.00

Indirizzo Terre vulnerabili Milano

Indirizzo: Via Chiese, 2 - 20126 Milano
Metro: Ponale - MM5
Bus: 31, 51, 87, 728