Mostra

Mario Dellavedova

Manipolazione decontestualizzante dei soggetti con il gusto per l'aforisma

Mostra Fotografia
Dal 08/02/2007 al 24/02/2007
+39 02 72016262
Le Case d'Arte
ATTENZIONE: Evento scaduto

Mario Dellavedova ritorna ad esporre a Le Case D'Arte con un grande lavoro storico e una serie di nuove opere dall'8 febbraio al 24 marzo.

L'artista, che ora lavora tra Villastanza, piccolo paese a nord di Milano, e l'antico centro di lavorazione dell'argento di Taxco, in Messico, fu molto attivo sulla scena milanese nel periodo di transizione dagli anni '80 ai '90 e fu uno degli interpreti principali di quella temperie culturale che vide tramontare la stagione delle ideologie per un ritorno ad una figurazione più anarchica e individualista.

In quel panorama, il fare artistico di Mario Dellavedova si affida alla manipolazione decontestualizzante del soggetto rappresentato: l'uso di testi in forma d'immagine ma, anche più semplicemente, l'accostamento di figura e parola caratterizzano gran parte della produzione di quegli anni. In essa il significante, materico, non solo grafico, e il significato si assommano a diffondere un'ironia estraniante che pervade la letteratura, la filosofia, la storia con un certo intellettualismo ed un gusto per l'aforisma e la sentenza.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: Mario Dellavedova a Milano

+39 02 72016262
Mostra Fotografia
Dal 08/02/2007 al 24/02/2007
Ticinese
Corso di Porta Ticinese, 87 - 20123 Milano
Libero
Da martedì a sabato dalle 15.30 alle 19.00

Indirizzo Mario Dellavedova Milano

Indirizzo: Corso di Porta Ticinese, 87 - 20123 Milano