Mostra

Margaret McCann

Lo straniamento dell'Io nei confronti del mondo esterno

Mostra
Dal 01/03/2006 al 01/04/2006
+39 02 29002930
Galleria Antonia Jannone
ATTENZIONE: Evento scaduto

Margaret McCann torna in Italia dopo 8 anni dalla sua prima mostra nel nostro paese. Pittrice americana originaria di Cleveland, Ohio, dopo un percorso di studi prima alla Washington University di St. Luis, poi alla New York School of Drawning, Painting and Sculture, si diploma alla Yale School of Art nel 1985. Nello stesso anno approda in Italia con una borsa di studio, per insegnare all'American College di Roma, dove vivrà per 7 anni. Il contatto con i monumenti e le architetture romane ispirano una serie di opere oggetto della prima personale alla galleria Jannone di Milano nel 1997, dal titolo "Aspettando il 2000".

Come altri artisti della sua generazione, tra cui Mary Cassat, Margaret McCann è considerata un'americana di "adozione" europea per motivazioni culturali e scelte di vita. Filo conduttore delle sue tele, lo straniamento dell'Io nei confronti del mondo esterno. Stupore, eccitazione, disagio o assuefazione per il vissuto quotidiano, l'invadenza dei volumi, degli spazi, delle figure nei diversi contesti storici, siano essi contemporanei o futuribili come avanguardie del primo novecento, trovano terreno fertile in quest'artista capace di coniugare il classicismo del Mantegna ("Weightlifter", 1993-97) o di Piero della Francesca, con l'estro fantasioso dei manifesti e cartoon americani ("Call me Marge", 2004).

Le 24 tele di Margaret McCann, olio su tela, sono in mostra dal 1 marzo al 1 aprile alla Galleria Antonia Jannone. Troviamo la recente serie di autoritratti dove l'artista assume le fattezze della Medusa, del Guggenheim Museum di New York e della pittrice messicana Frida Kahlo. In "Frida on my mind" (2003) sono presenti tutti gli elementi simbolici che hanno caratterizzato il lavoro di Frida Kahlo. In particolare la serie di piccoli quadri intitolati "Too much" (2004), "Water ballet" e "Dormita" (2005), richiamano nella mente del visitatore tutto il dramma della malattia e dell'infermità fisica della pittrice messicana.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: Margaret McCann a Milano

+39 02 29002930
Mostra
Dal 01/03/2006 al 01/04/2006
Garibaldi
Corso Garibaldi, 125 - 20121 Milano
Libero
Da lunedì a sabato dalle 15.30 alle 19.30 (esclusi i festivi e la mattina su appuntamento)

Indirizzo Margaret McCann Milano

Indirizzo: Corso Garibaldi, 125 - 20121 Milano
Metro: Moscova - MM2