Mostra

Maestri del '600 e '700 lombardo

Capolavori della collezione Koelliker a Palazzo Reale

Mostra
Dal 01/04/2006 al 02/07/2006
+39 02 86912297
Palazzo Reale
ATTENZIONE: Evento scaduto

Palazzo Reale presenta, dal 1 aprile al 2 luglio, la prima grande mostra incentrata sui capolavori di scuola lombarda del '600 e '700 della Collezione Privata Koelliker, la maggior parte dei quali è ancora inedita o poco conosciuta.

La collezione è tra le più ampie raccolte private al mondo; essa spazia in diversi ambiti della produzione artistica e conta per certe tipologie di oggetti un numero e una rarità di esemplari davvero straordinaria. La raccolta di strumenti ottici, matematici e astronomici, con insigni esemplari di epoca rinascimentale, è degna di un grande museo europeo. Ne è in corso la catalogazione a cura di Mara Miniati, curatore dell’Istituto e Museo di Storia della Scienza di Firenze, e di Gerard Turner dell’Imperial College di Londra.

La sezione dei dipinti è il cuore pulsante della raccolta e documenta alcune tra le principali vicende della pittura italiana tra Cinquecento e Settecento, ridisegnandone idealmente le linee principali attraverso lo sviluppo delle differenti scuole regionali. La mostra, curata da Francesco Frangi e Alessandro Morandotti, presenta un circoscritto nucleo di questa collezione che consente di tracciare un percorso esaustivo e nel contempo insolito attraverso due secoli di produzione pittorica entro i confini della Lombardia. Come in un ideale manuale di arte lombarda, la sequenza si articola lungo un preciso itinerario cronologico che prende avvio con la stagione borromaica di primo Seicento, testimoniata dalle tele dei suoi massimi protagonisti, come il Cerano, i Procaccini, il Morazzone, Tanzio da Varallo, il caravaggesco Giuseppe Vermiglio e soprattutto Daniele Crespi, del quale la raccolta conserva un insieme di opere di notevole rilevanza.

Come rivela questa rapida rassegna, la mostra presenta, accanto ad artisti già consacrati dagli studi, anche numerose personalità solo recentemente valorizzate dalla ricerca storico artistica e quasi mai segnalate, fin ad ora, nei vari contesti espositivi. Uno spazio significativo è anche garantito ad alcuni maestri anonimi di notevole qualità, come il cosiddetto Maestro della tela jeans, le cui toccanti rappresentazioni pauperistiche tardoseicentesche costituiscono un fondamentale precedente delle celebri immagini di Giacomo Ceruti.
La mostra sarà accompagnata da una serie di eventi collaterali, come concerti di musica coeva e conferenze di approfondimento, che si terranno all’interno degli spazi di Palazzo Reale.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: Maestri del '600 e '700 lombardo a Milano

+39 02 86912297
Mostra
Dal 01/04/2006 al 02/07/2006
Centro
Piazza del Duomo, 12 - 20121 Milano
Da Euro 7,00 a Euro 5,00
Dalle 9.30 alle 19.30, il giovedì fino alle 22.30. Lunedì chiuso

Indirizzo Maestri del '600 e '700 lombardo Milano

Indirizzo: Piazza del Duomo, 12 - 20121 Milano
Metro: Duomo - MM1 - MM3
Bus: 2, 3, 12, 14, 15, 16, 23, 24, 27, 54, 199