Mostra

Joel Peter Witkin

Una retrospettiva sull'opera dell'artista americano che non temeva di guardare nel buio dell'anima e in faccia ai suoi mostri

Mostra Fotografia
Dal 29/02/2008 al 27/04/2008
+39 02 76009085
PAC
ATTENZIONE: Evento scaduto

A Joel Peter Witkin è dedicata la retrospettiva accolta al PAC- Padiglione d'Arte Contemporanea.

Witkin stampava il negativo in camera oscura ma poi lo graffiava, sfruttava la tecnica del collage ed il colore: difficile parlare di lui solo come fotografo, perché in fin dei conti fu anche pittore, scultore e performer. Milano ospita circa quaranta opere vintage e opere recenti che, in bianco e nero, ripercorrono il suo lavoro. Nato a Brooklyn nel 1939, Witkin ha vissuto un contrastante rapporto con la Religione, Dio, il concetto di Punizione e Morte. Ma al di là di quanto possa sembrare, l'arte del fotografo americano è un inno alla Vita, che passa dal buio dell'anima, dalla necessità di guardare ed affrontare le peggiori paure, il proprio "lato oscuro". Importante è la serie di opere Freaks ("Mostri"), del 1956,  dedicato ai personaggi del Circo di Coney Island, un mondo abitato da diversità e ombre sul quale un giovane Witkin vuole gettare un raggio di luce e dal quale è attratto.  In mostra anche le fotografie del reportage della guerra in Vietnam. E' laggiù che fa cadere l'ultimo tabù: maneggiare cadaveri per farne soggetti di opere d'arte.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: Joel Peter Witkin a Milano

+39 02 76009085
Mostra Fotografia
Dal 29/02/2008 al 27/04/2008
Porta Venezia
Via Palestro, 14 - 20121 Milano
Da Euro 4,00 a Euro 6,00
Lunedì 14.30 – 19.30 | Da martedì a domenica 09.30 – 19.30 |Giovedì fino alle 22.30

Indirizzo Joel Peter Witkin Milano

Indirizzo: Via Palestro, 14 - 20121 Milano
Metro: Palestro - MM1