Mostra

Gli anni cinquanta

Dalla Vespa alle pedalate di Coppi & Bartali, una mostra celebra il decennio del boom economico

Mostra
Dal 03/03/2005 al 11/09/2005
Palazzo Reale
ATTENZIONE: Evento scaduto

Per chi avesse dimenticato gli anni cinquanta, c’è un’interessante mostra a Palazzo Reale dal 3 marzo al 7 luglio prossimo che ci aiuterà a rispolverare la memoria.  Annicinquanta si estende su tremila metri quadrati di esposizione, con oltre settecento opere, tra dipinti, sculture, documenti, fotografie, filmati, abiti e oggetti di design per raccontare un decennio importante nella storia del Belpaese. Il periodo che va dalle elezioni del 18 aprile 1948 alle Olimpiadi di Roma del 1960 ha rappresentato per l'Italia un exploit economico ma anche un grande momento di creatività.

La mostra ci fornisce la prelibata occasione di ammirare le opere d'arte e gli oggetti protagonisti di questo decennio: si pensi al prêt-à-porter e all'introduzione della moda confezionata; alla ricostruzione urbanistica e all'edilizia popolare, allo sviluppo di un cinema di grandi autori e di grandi tecnici, che guarda alla vita quotidiana. Rivivono nella nostra memoria collettiva i nomi di Gio Ponti, dello studio BBPR, di Marco Zanuso e Bruno Munari, di Albe Steiner e di Max Huber,  per quanto riguarda l'architettura e il design di quegli anni. Ma è anche il periodo di Emilio Pucci e di Roberto Capucci nella moda, di Visconti, Fellini, De Sica, Antonioni e Rossellini nel cinema, di Fontana e Burri, di Manzoni e Marino Marini, di Guttuso e Vedova nell'arte, di Giacomelli e Mulas, di Berengo Gardin e Roiter nella fotografia.

Percorrendo la mostra ci imbatteremo nei motocicli, dalla Vespa alla Lambretta, dai cimeli dello sport alle immagini e agli oggetti che sono ormai oggi entrati a far parte dell'immaginario collettivo legato a quegli anni. Alla scenografia progettata da Alberto Marangoni, si legano le icone, i documenti, gli oggetti, i filmati, a rievocare il clima culturale e gli avvenimenti più importanti del decennio. Inoltre, saranno proiettati su grandi schermi filmati e documentari dell’epoca: dalle elezioni del ’48 alle pedalate emozionanti di Coppi e Bartali.

Per gli appassionati incalliti, ci sarà la possibilità di osservare da vicino le biciclette di Coppi e Bartali, i cimeli della spedizione italiana sul K2, i primi elettrodomestici, l'abito da sposa di Linda Christian, realizzato dalle Sorelle Fontana, ma anche gli oggetti mitici del design, come la "Lettera 22" appartenuta a Indro Montanelli, il Master in mogano della prima Fiat 500, i primi scooter e tante altre ghiottonerie.

Mostra prorogata fino a settembre 2005.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: Gli anni cinquanta a Milano

Mostra
Dal 03/03/2005 al 11/09/2005
Centro
Piazza del Duomo, 12 - 20121 Milano
Speciale 18 giugno: dalle 9.30 alle 00.00
Tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30
Giovedì dalle 9.30 alle 22.30
Lunedì chiuso

Indirizzo Gli anni cinquanta Milano

Indirizzo: Piazza del Duomo, 12 - 20121 Milano
Metro: Duomo - MM1 - MM3
Bus: 2, 3, 12, 14, 15, 16, 23, 24, 27, 54, 199