Mostra Caravaggio Milano: a Palazzo Reale torna Caravaggio

Mostra Dentro Caravaggio a Milano

In esposizione alcuni tra i più importanti capolavori dell'artista del tardo rinascimento, genio della luce

Mostra
Pittura
Data
Dal 29/09/17 al 28/01/18
Location
Indirizzo
Telefono
+39 02 92800375
Zona
Centro
Orario
Lunedì dalle 14.30 alle 19.30;martedì mercoledì venerdì domenica dalle 9.30 alle 19.30;giovedì e sabato dalle 9.30 alle 22.30
Ingresso
Da euro 6 a euro 13
Fascia di Prezzo
Accessibile
Mostra
Pittura
Telefono
+39 02 92800375
Indirizzo: Piazza del Duomo, 12 - 20121 Milano

Milano torna a omaggiare Caravaggio, figlio geniale e inquieto che nacque all'interno delle sue mura più di quattrocento anni fa. Lo fa con una mostra eccezionale a Palazzo Reale, che raccoglie alcuni tra i suoi più rari capolavori. Dentro Caravaggio, questo il titolo dell'esposizione, propone infatti venti opere del pittore riunite per la prima volta. Un evento unico perché presenta al pubblico quadri provenienti dai maggiori musei italiani e da importanti musei esteri, affiancate dalle rispettive immagini radiografiche.

Per la prima volta, le tele di Caravaggio sono messe ai raggi x. Un'operazione che consente al pubblico di seguire e scoprire, attraverso un uso innovativo degli apparati multimediali, il percorso dell’artista, dal pensiero iniziale alla realizzazione dell’opera. La curatrice della mostra Rossella Vodret è riuscita così nell'intento di offrire una prospettiva nuova all'opera di Caravaggio, operazione che ha addirittura permesso di rivedere la cronologia delle opere giovanili.

A Palazzo Reale sono in mostra opere memorabili e famose come il "Riposo durante la fuga in Egitto" o il "Ragazzo morso da un ramarro", passando per "Giuditta e Oloferne". Insieme ad altre diciassette, tutte da apprezzare, mostrano i segreti delle varie fasi di esecuzione dell'opera da parte del pittore. Con una chicca. Grazie agli esami strumentali, si è scoperto che Caravaggio realizzava disegni preparatori, smentendo il mito secondo il quale non disegnasse nulla sulla tela prima di dipingere.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati