Mostra

Carrà. I miei ricordi

L'opera grafica (1922-1964) dell'artista del Manifesto Futurista

Mostra
Dal 25/03/2004 al 29/05/2004
+39 02 481 84 31
Fondazione Stelline
ATTENZIONE: Evento scaduto

Le Figlie di LothPalazzo delle Stelline è in corso una mostra dedicata a Carrà, in cui le 72 opere tra acqueforti e litografie a colori provengono da varie collezioni molte delle quali sono reinterpretazioni in chiave grafica delle sue opere pittoriche.
L'interesse di Carrà per la grafica nasce negli anni '20 e verrà ripresa nel '44 quando pubblica una serie di litografie ispirate a vedute del lago di Como.

L'interesse per l'incisione resta un'attività prediletta per l'artista, al punto da portarlo a illustrare l'edizione dell'Odissea nella traduzione di Quasimodo, i disegni per "L’Après-Midi et le Monologue d’un Faune" di Mallarmé tradotto da Ungaretti e per testi di Rimbaud.
Le opere documentano la vivacità culturale e creativa dell'artista, che partecipò attivamente a molte correnti dell'epoca; fu artista viaggiatore, con soggiorni a Parigi e a Londra, partecipò all'ambiente degli anarchici italiani espatriati, approdò al futurismo, alla metafisica e alle modalità novecentiste del gruppo del Realismo Magico e, infine, diventò rappresentante della Scuola di Milano.

Carrà non esprime il massimo della sua poetica nelle incisioni anche se restano un significativo punto di contatto con lo sperimentalismo avanguardista.
Ciò che si evince dalle opere in mostra è il felice ed equilibrato connubio tra un naturalismo di radice ottocentesca ed una percezione metafisica della realtà che ne impedisce la stagnazione entro schemi passatisti e tradizionalisti, con un costante riferimento alla natura.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: Carrà. I miei ricordi a Milano

+39 02 481 84 31
Mostra
Dal 25/03/2004 al 29/05/2004
Magenta
Corso Magenta, 61 - 20123 Milano
Libero
Lun.14-19
Mart. Sab. 10-19
Chiuso Domenica e Festivi

Indirizzo Carrà. I miei ricordi Milano

Indirizzo: Corso Magenta, 61 - 20123 Milano
Metro: Cadorna F.N. - MM1 - MM2
Bus: 16, 27, 50