Mostra

Caravaggio e l'Europa

Il movimento caravaggesco internazionale da Caravaggio a Mattia Preti, a Palazzo Reale

Mostra
Dal 15/10/2005 al 06/02/2006
+39 02 54919
Palazzo Reale
ATTENZIONE: Evento scaduto

Inaugura a Palazzo Reale, sabato 15 Ottobre, la più importante mostra su Caravaggio e i caravaggeschi mai realizzata. Caravaggio e l'Europa. Il movimento caravaggesco internazionale da Caravaggio a Mattia Preti, aperta fino al 6 febbraio 2006, è l'evento culturale milanese dell'anno. Promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dal Comitato Nazionale per le Celebrazioni del terzo centenario della morte di Mattia Preti, presieduto da Vittorio Sgarbi, la mostra è realizzata dal Comune di Milano, con la partecipazione della Regione Lombardia, e dal Liechtenstein Museum di Vienna.  Il coordinamento generale è di Gilberto Algranti e l'organizzazione di Tekne Associazione Culturale.

La mostra si configura come una grande manifestazione a carattere europeo con circa 150 opere selezionate per fornire una panoramica esaustiva delle complesse vicende che caratterizzarono l'arte romana all'inizio del '600. Con questa mostra si concludono le manifestazioni legate al terzo centenario della morte di Mattia Preti (1613-1699), l'ultimo importante protagonista del movimento caravaggesco, e s'amplia a indagare e illustrare quel rivoluzionario momento artistico segnato dall'apparizione del grande Lombardo e dalla folta schiera di pittori che furono influenzati dal suo drammatico genio.

Ci viene offerta un'occasione imperdibile per la comprensione delle varie correnti di quell'irripetibile momento creativo che durò una quarantina d'anni, dal 1595 al 1635 circa, ossia dai primi anni del soggiorno romano di Caravaggio, agli anni trenta del Seicento, quando giunge a Roma Mattia Preti, ultimo epigono del caravaggismo, e si profila già l'irruente nascita del Barocco, favorito dalla potente famiglia del papa regnante, Urbano VIII Barberini.

Si tratta di un momento cruciale della storia dell'arte che, facendo da spartiacque tra il Manierismo e il Barocco, apre la strada ai nuovi esiti delle correnti artistiche europee fino alla fine del XVII secolo. Un movimento che nasce in una Roma ancora traumatizzata dallo scisma luterano e che si sviluppa sotto il dominio di quattro importanti pontefici: Clemente VIII Aldobrandini (regnante dal 1592 al 1605), Paolo V Borghese (1605-1621), Gregorio XV Ludovisi (1621-1623) e Urbano VIII Barberini (1623-1644).

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: Caravaggio e l'Europa a Milano

+39 02 54919
Mostra
Dal 15/10/2005 al 06/02/2006
Centro
Piazza del Duomo, 12 - 20121 Milano
Mostra Caravaggio:
Intero: Euro 9
Ridotto: Euro 7
Gruppi feriali: Euro 7,50
Gruppi festivi: Euro 9

Mostra caravaggeschi:
Intero: Euro 5
Rridotto: Euro 3,50
Gruppi feriali: Euro 3,50
Gruppi festivi: Euro 5

Cumulativo per le due mostre:
Intero: Euro 12
Ridotto: Euro 10
Gruppi feriali: Euro 10
Gruppi festivi: Euro 12
Lunedì: dalle 9.30 alle 14.30
Da Martedì, Mercoledì, Venerdì, Sabato, Domenica: dalle 9.30 alle 19.30
Giovedì: dalle 9.30 alle 22.30
Ultimo ingresso un'ora prima della chiusura

Indirizzo Caravaggio e l'Europa Milano

Indirizzo: Piazza del Duomo, 12 - 20121 Milano
Metro: Duomo - MM1 - MM3
Bus: 2, 3, 12, 14, 15, 16, 23, 24, 27, 54, 199