Mostra

Amata luce

Straordinarie opere di Mario Carrieri in lotta tra buio e luce

Mostra
Dal 21/10/2004 al 18/12/2004
+39 02 454621
Fondazione Stelline
ATTENZIONE: Evento scaduto

Inaugura mercoledì 20 ottobre alle 18.30, nella Sala del Collezionista del Palazzo delle Stelline di Milano, la mostra Amata luce di Mario Carrieri.

Mario Carrieri nasce a Milano nel 1932. Figlio del grande poeta e critico d’arte Raffaele, cresce durante la stagione che vede Milano imporsi come città d’arte e di cultura a livello mondiale, e nella frequentazione di figure come Eugenio Montale, Lucio Fontana, Gio Ponti, Man Ray.
 
La sua poetica decisamente personale, distante da ogni moda e da ogni ideologia dominante, scaturisce dalla drammatica dimensione in cui la buia gravità della terra dei viventi incontra la luce assoluta di un infinito mistero che corrode ogni limite umano, per aprire la visione al dinamismo della vita. Le cose, gli oggetti, le forme, le nature morte nelle immagini di Carrieri escono da un nero buio e lancinante come un urlo diretto verso il dono della luce.

L’opera artistica di Mario Carrieri si concentra così sul tema della Natura morta, creando immagini straordinarie generate dall’alchimia di un processo di ripresa e di stampa assolutamente fuori dall’ordinario. E’ questa qualità a fare di Carrieri uno dei più affermati fotografi internazionali nel campo della fotografia d’arte e di design.
Il percorso delle immagini permette di attraversare per la prima volta l’opera di uno dei più grandi fotografi italiani contemporanei.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: Amata luce a Milano

+39 02 454621
Mostra
Dal 21/10/2004 al 18/12/2004
Magenta
Corso Magenta, 61 - 20123 Milano
Libero
Lun. Ore 14/19
Mart.-Sab. Ore 10/19

Indirizzo Amata luce Milano

Indirizzo: Corso Magenta, 61 - 20123 Milano
Metro: Cadorna F.N. - MM1 - MM2
Bus: 16, 27, 50