Fuori Salone

Non c'è rosa senza spine

Un'installazione per il progetto di Minimum Fax dedicato al riutilizzo dei vecchi libri

Fuori Salone
Dal 12/04/10 al 19/04/10
+39 06 3336545
Studio Dorota Koziara
ATTENZIONE: Evento scaduto

La letteratura partecipa a modo suo alla Design Week milanese: la casa editrice Minimum Fax ha fatto realizzare dall'artista Alice Visin un'installazione con i suoi "vecchi" libri. Il risultato è un giardino di carta, dal titolo Non c'è rosa senza spine, presso lo studio di Dorota Koziara, in Alzaia Naviglio Grande. L'evento  FuoriSalone è l'occasione per il lancio di un concorso di design sul riutilizzo creativo di libri altrimenti destinati al macero.

Minimum Fax ha infatti ideato il progetto Re-Book. La seconda vita dei libri, con l'obiettivo di prolungare la vita dei libri oltre il normale ciclo di esistenza nella loro tradizionale funzione. Tra le iniziative del progetto, Re-Book Design Contest: un concorso per idee realizzato in collaborazione con Amaneï/Salina, finalizzato alla produzione di oggetti progettati a partire dal riciclo dei libri e degli scarti librari. Le prossime tappe del progeto saranno al Salone Internazionale del Libro di Torino (13-17 maggio 2010) e al Festival della Letteratura di Mantova (8-12 settembre 2010).

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: Non c'è rosa senza spine a Milano

+39 06 3336545
Fuori Salone
Dal 12/04/10 al 19/04/10
Navigli
Alzaia Naviglio Grande, 42 - 20144 Milano
Libero
Dalle ore 14 alle ore 19

Indirizzo Non c'è rosa senza spine Milano

Indirizzo: Alzaia Naviglio Grande, 42 - 20144 Milano
Metro: P.ta Genova - MM2