Ecodesign Fuori Salone

Fuori Salone

L'eco-schisceta

Il portavivande si fa multifunzionale e a basso impatto ambientale

Fuori Salone
Dal 16/04/12 al 22/04/12
Fondamenta Jahier
ATTENZIONE: Evento scaduto
È esile, leggera e colorata. Come una farfalla, da cui mutua forma e silhouette. Il suo nome? Schiscia, abbreviazione e rivisitazione eco-contemporanea della classica schisceta meneghina. Un portavivande itinerante, riciclabile e multifunzionale, firmato dal bio-architetto Massimo Duroni. Per un accessorio pratico, ergonomico e a basso impatto ambientale.

Tant'è che, se la sua missione principale è quella di contenitore-valigetta per il cibo, all'occorrenza si trasforma in forno solare, capace di portare la temperatura interna a circa 40 gradi. Giusto per scongelare, riscaldare o semplicemente mantenere caldi gli alimenti. Senza alcun dispendio energetico. Non dimenticando che la nomade bio-bag pret-à-manger del terzo millennio diviene pure uno stabile tavolino (con tre punti d'appoggio), dove posare pietanze, bevande e posate, per un pranzetto o una merenda all'aria aperta. Anche in luoghi non attrezzati per il ristoro.

La Schiscia, realizzata interamente in carta microonda o in cuoio rigenerato, può essere cromaticamente personalizzata. Quando scoprirla? Nella settimana del Fuori Salone, dal 16 al 22 aprile, negli spazi delle Fondamenta Jahier di via Solari. Sarà poi messa in vendita online (la versione in cartone ha un prezzo di circa 25 Euro).
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Informazioni su: L'eco-schisceta a Milano

Fuori Salone
Dal 16/04/12 al 22/04/12
Tortona
Via Andrea Solari, 37/39 - 2144 Milano
Libero
Durante il giorno

Indirizzo L'eco-schisceta Milano

Indirizzo: Via Andrea Solari, 37/39 - 2144 Milano