Festival Milano Design Film Festival a Milano

All'Anteo torna la kermesse dedicata all'Architettura e al Design

ATTENZIONE: Evento scaduto
Festival
Data
Dal 09/10/14 al 12/10/14
Location
Indirizzo
Via Milazzo, 920121 Milano
Telefono
+39 02 6597732
Zona
Garibaldi
Orario
Programmazione variegata
Ingresso
Libero
Fascia di Prezzo
Gratis
Il poster del Festival
Poster del film "Design is one", Lella e Massimo Vignelli di Kathy Brew, Roberto Guerra USA 2012
Frame dal film "Watermark" di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky Canada 2013
Tilda Swinton, Berlino 1988
"Torre David" di Daniel Schwartz, Markus Kneer Caracas 2013
Telefono
+39 02 6597732
Indirizzo: Via Milazzo, 9 - 20121 Milano
Si rinnova l'appuntamento con il Milano Design Film Festival, la rassegna cinematografica interamente dedicata all'Architettura e al Design, quest'anno in programma al cinema Anteo. In programma film documentari girati negli ultimi anni, che raccontano le storie di autori e progetti rilevanti.

Dopo la serata inaugurale del 9 ottobre, da venerdì 10 le proiezioni cominceranno tutti i giorni dalle 13 e proseguiranno fino a mezzanotte. In calendario sono previsti film d'autore, come Cathedrals of Culture, curato da Wim Wenders, presentato alla 64esima Berlinale, racconti biografici, inchieste e inedite scoperte di opere monumentali e fondamentali, ma poco conosciute dal pubblico meno esperto. 
Gli edifici, i prodotti, le storie e i pensieri sono narrati per svelare la loro genesi e il rapporto con il contesto storico, sociale, economico, insomma restituendo tutto il fascino del "progetto", cuore del design. Spazio anche al cinema di inchiesta, per esempio con l'interessante Torre David raccontata dai registi Daniel Schwartz e Markus Kneer, ambientato nell'omonimo, inquietante edificio di Caracas. 

MDFF non trascura poi il design italiano. Si racconta la nascita del disegno industriale, delle grandi collaborazioni dei progettisti con le aziende illuminate, con - tra gli altri - Il fiore di Novembre di Michele Bonechi, Sette miliardi, su Andrea Branzi e A casa di Carla. Un interno italiano sul lavoro di Giulio Iacchetti, entrambi di Max Rommel. Da segnalare anche il film documentario di Francesca Molteni e

Davide Pizzigoni Dove vivono gli architetti. Otto racconti di altrettanti progettisti internazionali: Shigeru Ban, Mario Bellini, David Chipperfield, Massimiliano e Doriana Fuksas, Zaha Hadid, Marcio Kogan, Daniel
Libeskind, Studio Mumbai Bijoy Jain.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati