Concerto Ara Malikian a Milano

La star del violino armeno-libanese al Teatro Dal Verme, tra classica e rock

“Mozart e Radiohead. Tango e flamenco. La musica classica e quella gitana. Cultura klezmer e rock. Gli U2 e Vivaldi. Serge Gainsbourg e Boccherini. Tutta la musica è interconnessa. Forma un linguaggio universale, di pace. I miei concerti ne sono la dimostrazione”. Ara Malikian, il Paganini pop dal fascino gitano che sta rivoluzionando la musica classica, il 27 novembre travolgerà il Teatro dal Verme con il suo nuovo irresistibile spettacolo “La increible gira de violin”.

Il concerto, che prende il titolo dall’ultimo lavoro discografico del prodigioso violinista armeno-libanese, è parte di un tour europeo che ha già stregato le arene di Spagna, patria di adozione di Malikian.

Il suo stile musicale è un’ingegnosa combinazione di virtuosismo artistico e sottile umorismo: consegna al pubblico un gustoso show che passa in rassegna alcuni dei momenti più alti della musica classica combinati a motivi popolari. “Non ci divertiamo della musica classica, ma con la musica classica. Mozart e Paganini sono stati genii assoluti. Ma ne abbiamo anche oggi, come Radiohead e U2. Anche il pubblico rock può capire e appassionarsi alla musica colta. Basta sapersi proporre in modo diverso” afferma Ara.

Con il suo violino sta sdoganando la musica classica dal cliché di genere serioso, per palati fini. Nato in Libano, 46 anni fa, da famiglia armena, Ara Malikian ha una formazione strettamente classica: fenomeno del violino già a 12 anni, a 14 era l’alunno-prodigio più giovane mai iscritto alla prestigiosa Hochschule für Musik und Theater di Hannover.

Con oltre 40 album pubblicati, gli spettacoli di questa star del violino hanno fatto il giro nei principali teatri del mondo, da Tokyo a Parigi, da New York a Londra, a Madrid, sua città d’adozione dove è stato a lungo direttore d’orchestra del Teatro Real. Amato dal rock, stimato dal mondo classico, ha sedotto anche il cinema, in particolare Pedro Almodovar per il quale ha composto le colonne sonore dei film “Parla con lei” e “La mala educacion”.

Al Dal Verme, Ara Malikian sarà accompagnato dal suo esplosivo ensemble di archi, pronti a regalare uno spettacolo irresistibile, tra ritmi della tradizione medio-orientale, latino americana, gipsy, rock, sofisticate citazioni classico-barocche, e aneddoti recitati dallo stesso Malikian tra un brano e l’altro.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati