La Bisteccheria

Sapori Solari fa tris: a salumi e cocktail si aggiunge ora la bistecca

Sapori Solari apre La Bisteccheria, il terzo format dopo la Salumeria e il Cocktail Bistrot. Solo carne italiana da allevamenti sostenibili

Sapori Solari triplica e dopo la Salumeria inaugurata nel 2015 in Via Anguissola, a cui si è aggiunto lo scorso anno il Cocktail Bistrot in Via Stoppani, ora è la volta della Bisteccheria che apre le porte in Viale Bligny 11. In realtà il ristorante è stato aperto lo scorso 15 aprile e dopo un paio di mesi di rodaggio il 6 giugno, con una cena, è stata ufficializzata l’apertura ufficiale.

L’insegna ristorativa, dunque, aggiunge un ulteriore tassello al suo progetto. Progetto nato dalla volontà di un team composto da un quartetto di giovani milanesi tutti under 30. I quattro sono Alessandro Miliazza, Federico Placida, Arturo Casale e Andrea Cadegiani.

Alla pareti carta da parati che richiamano icone del teatro per sottolineare che anche la cucina è spettacolo

Il nuovo locale è caratterizzato da uno stile caldo e raffinato. Alle pareti la tipica carta da parati Fornasetti a tema teatro, usata come metafora dello spettacolo in veste culinaria. Una scelta questa che si alterna ai mattoni a vista e alle travi in legno del soffitto.

L’offerta accosta piatti evergreen a nuove ricette. La proposta alla carta si basa su tagli di carne rigorosamente italiana, proveniente da piccoli produttori che i ragazzi scovano durante i loro viaggi in giro per l’Italia dove, lontano da allevamenti intensivi, il rispetto dell’animale è al primo posto. Le carni de La Bisteccheria vengono trattate e cotte su griglia in maniera tradizionale per lasciare intatti i sapori della materia prima selezionata.

La carne de La Bisteccheria è al 100% italiana e non proviene da allevamenti intensivi

La Bisteccheria propone quindi piatti a scelta, ma anche un duplice menu degustazione. Il primo chiamato La Vacca è composto da quattro portate a base di carne di manzo, mentre con il secondo chiamato La Fattoria le portate riguardano rispettivamente una ricette a base di carne equina, di foie gras, di affettati vari, di cinta senese o di petto d’anatra. Il primo ha un costo fisso di 45 euro, il secondo di 40 euro. Prevista anche l’opzione vino: al costo di 30 euro vengono abbinati quattro calici ai piatti del menu.

“Abbiamo deciso di aprire questo locale per dare seguito alle collaborazioni coi piccoli produttori artigianali e allevatori di qualità, che oltre ai salumi hanno anche carne fresca: per questo volevamo sperimentare la nostra inventiva culinaria e la nostra idea di ristorazione con cucina utilizzando gli stessi produttori degli altri due locali”, racconta Alessandro Miliazza.

Il locale è aperto dal lunedì al sabato solamente a cena dalle 19:00 alle 24:00.

Cotolette, hamburger, spiedini…qui di seguito altri ristoranti per amanti di carne:

Macellaio Rc

Mama Eat

Grouse Rotisserie

Salumeria Mazzone

Filz

Informazioni
+39 02 3663 2712
Visita il sito web
Porta Romana
Viale Bligny 11 - Milano
Medio
Da lunedì al sabato dalle 19:00 alle 24:00
Email