Olimagiò, l’agriturismo dove l’ospitalità è arte

Country house, alloggi di charme, agriturismo e azienda agricola: a Pietrasanta, nel cuore della Versilia, Olimagiò è la destinazione ideale per una vacanza rilassante. A poche ore da Milano e a pochi minuti di bicicletta dal centro della città degli artisti o dai lidi di Forte dei Marmi. In altre parole, pura poesia

L’albero a cui tendevi la pargoletta mano potrebbe essere il susino da cui raccogliere i frutti maturi, appena svegli, prima di colazione. Olimagiò è una poesia. Siamo a Pietrasanta, Lucca, nella terra natale – guarda un po’ – di Giosuè Carducci. Siamo nel cuore della Versilia. Sullo sfondo, i dolci pendii delle Alpi Apuane. Tutto intorno, alberi da frutta, orti a coltivazione biologica, ulivi centenari. I profumi e i colori della campagna toscana. A poca distanza da noi, il centro storico scelto dagli artisti, città adottiva di Botero che continua ad arricchire con i suoi lavori, meta dei più importanti collezionisti al mondo e di un turismo d’élite. Pietrasanta ha l’anima di marmo, inevitabilmente, ma il suo cuore è caldo, accogliente, batte forte soprattutto dall’ora dell’aperitivo, va a tempo con il ritmo scandito dalle lancette della Torre dell’Orologio.

Ci si perde tra le botteghe artigianali del borgo, le gallerie e le statue che popolano una fucina dell’estetica e della storia dell’arte che, da Olimagiò, si raggiunge facilmente in bicicletta. Così come Forte dei Marmi, alla stessa distanza, la città del Mare calmo della sera, dove anche Andrea Bocelli possiede il suo elegantissimo lido, dove concedersi una tintarella in riva al mare o dove dedicarsi allo shopping più glamour tra le bancarelle del mercato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Olimagiò, “just like home”

Un paradiso all’improvviso ideale per una vacanza, o per un weekend, adatta a tutta la famiglia, bambini compresi. A poche ore di auto da Milano e #provatopervoi. Olimagiò è una country house, un alloggio di charme, un agriturismo e un’azienda agricola insieme. È, soprattutto, casa, a partire dal suo appellativo. Il nome della proprietà deriva infatti dall’acronimo dei tre nomi di battesimo dei figli di Lesley Severgnini, founder del gruppo Camperio, brand che unisce sotto lo stesso nome quattro proposte diverse nel campo dell’ospitalità, due a Milano, una in Engadina e una qui nella Toscana più autentica. “Un luogo magico, questo è quello che dicono più spesso gli ospiti che vengono a trovarci” racconta a noi a proposito di Olimagiò una sera d’estate durante una grigliata en plein air, tra i bei vermigli fior dell’agriturismo, dopo una lezione di equitazione naturale con i suoi cavalli.

E poi ancora oche, galline, dolcissimi Labrador padroni di casa. Uno splendido giardino con piscina idromassaggio. Una corte con tavoli in marmo dove cominciare la giornata, dopo una lezione di yoga, con torte e cantucci home made, marmellate di corbezzoli, fichi, aranci. Oppure salumi e formaggi del territorio, pane caldo appena sfornato e impreziosito da un delicatissimo olio di quegli ulivi maestosi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sciolgo le trecce ai cavalli…

Imparare a fare i cantucci (qui la ricetta dal corso di cucina con Laura di Olimagiò), raccogliere i frutti maturi dagli alberi, fare un bagno in piscina, saltare sui tappeti elastici. Pedalare in bicicletta per le strade della campagna, un po’ alla Call me by your name, in versione toscana. Non c’è niente che non si possa fare qui a Olimagiò. Ancora, imparare a instaurare un dialogo con il cavallo, capire la sua natura, avviare un rapporto spontaneo basato sulla fiducia e sul rispetto. L’agriturismo, tra le sue proposte più preziose, infatti, offre incontri di equitazione naturale che creano dei legami davvero speciali tra cavallo e cavaliere.

Attraverso l’etologia dell’animale e degli incontri che durano un’ora, si scopre di avere un amico in più. Fedelissimo. Un’esperienza che destabilizza, permette di scoprire qualcosa di sé nel momento in cui ci si lascia guidare proprio dal cavallo, si impara “A fare zig quando lui fa zig e a fare zag quando lui fa zag“. L’equitazione naturale parte da terra, dove, al fianco di una guida esperta, si osserva l’animale e si gioca con lui, offrendogli ciò che la natura gli chiede. Gli atteggiamenti, la tecnica, sette giochi specifici e la fantasia, quella dei bambini, sono punti chiave su cui lavorare per fare in modo che l’uomo possa avvicinarsi alla natura del cavallo e che il cavallo possa rivelare qualcosa di inconscio e di inaspettato sull’atteggiamento dell’uomo. Da provare.

Informazioni utili

Olimagiò è aperto tutto l’anno. All’interno dei cottage si trovano sia camere sia appartamenti indipendenti dotati di cucina completa, zona pranzo e soggiorno. Ospitano da 2 a 14 persone per brevi o lunghi periodi. Le camere dispongono di TV, wi-fi e minibar. La colazione è sempre inclusa, preparata dal ristorante all’interno della struttura. I prodotti biologici Olimagiò sono anche venduti separatamente, su richiesta. Gli ospiti possono decidere di pranzare e/o cenare a Olimagiò, con un menu vegetariano o grill, in giardino o a bordo piscina. Un’esperienza consigliatissima.

La destinazione si raggiunge facilmente con la macchina. Da Milano si prende l’A1 direzione Sud fino a Parma per poi immettersi sulla A15 (Cisa) fino a La Spezia. Prendere quindi la A12 e uscire a Versilia. In treno, la stazione più vicina è Forte dei Marmi/Serravezza/Querceta oppure Massa Centro. Se si arriva a Forte dei Marmi si può prendere il BUS E35 fino a via Aurelia e da lì proseguire a piedi per Vaiana. Da entrambi le stazioni si può approfittare, altrimenti, del servizio taxi.

Dove andare a mangiare in zona
A Pietrasanta: Ristorante Enoteca Marcucci (consigliato per l’aperitivo o la cena)
A Forte dei Marmi: Restaurant e Lounge Bar Marechiaro

Da non perdere
Museo dei Bozzetti a Pietrasanta, un viaggio nella scultura con più di 700 bozzetti di sculture di artisti internazionali che hanno realizzato le proprie opere nei laboratori di Pietrasanta e Versilia.

Per prenotazioni e informazioni su Olimagiò: olimagio.it

Scoprite anche:
Lago di Costanza: per farsi in 4, ma in totale relax
Badrutt’s Experience, tutto lo charme di St.Moritz
Chesarina, Engadina: destinazione paradiso, in rima baciata
Corso di Cucina con Laura: da Olimagiò, la ricetta dei cantucci toscani

Informazioni
+39 0584768118
Visita il sito web
Via Vaiana, 30 - 55045 - Pietrasanta, Lucca
Medio
Aperto tutto l'anno
Email
Mappa