Museo nazionale della scienza e della tacnologia Milano

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia

ll Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “” ospita un prezioso patrimonio dedicato allo sviluppo tecnologico e scientifico

Il Museo nazionale della scienza e della tecnologia “Leonardo da Vinci” ha sede a Milano in via San Vittore 21 ed è situato nel cuore di Milano, a pochi passi dalla basilica di Sant’Ambrogio. È il più grande museo tecnico-scientifico d’ ed è anche tra i più importanti d’Europa. Il Museo possiede un importante patrimonio di esempi unici della trasformazione industriale del nostro Paese.

La storia

Il complesso centrale del Museo nazionale della scienza e della tecnologia fu costruito agli inizi del Cinquecento per ospitare i monaci dell’ordine degli Olivetani. Il Presidente del Consiglio Alcide De Gaspari inaugurò il 15 febbraio del 1953 il Museo

Dagli anni Cinquanta accoglie una galleria dedicata a Leonardo da Vinci dove all’interno ci sono modelli e disegni delle macchine del genio fiorentino. All’ingresso del museo sono installati, dal 1958, i grandi macchinari della centrale termoelettrica Regina Margherita. La regina di Savoia inaugurò la centrale nel 1895. Il Padiglione Ferroviario ha aperto quindi nel 1967 e successivamente nel 1973 è stato inaugurato il Padiglione Navale.

Le collezioni

Il Museo raccoglie e conserva un ampio patrimonio dedicato allo sviluppo scientifico e tecnologico. Le collezioni danno particolare attenzione all’Italia e si sono formate a partire dagli anni Trenta del Novecento.

Comprendono 16mila beni storici tra cui strumenti tecnico-scientifici. Ci sono macchine e impianti collegati ad esempio ai temi dei trasporti e dell’energia ma in particolari legati dell’industria siderurgica, delle telecomunicazioni e dell’informatica. Oltre a questi, una collezione di beni artistici che comprende circa 2500 tra dipinti, disegni e oggetti d’arte applicata. Un archivio cartaceo e fotografico e una biblioteca con 40mila testi e riviste. Grazie alle donazioni effettuate da privati, dalle aziende e dalle istituzioni le collezioni continuano, infatti, a crescere.

Da non perdere

Nel museo si può trovare il Sottomarino S-506 Enrico Toti, visitabile all’interno con l’assistenza di una guida. Un’area che merita di essere visitata è l’Area Spazio. Sono presenti i globi celesti del XVII-XVII e installazioni interattive. Ci sono anche reperti tecnologici delle missioni.  Nel museo si possono anche trovare i più importanti modelli storici costruiti per spiegare i disegni di Leonardo da Vinci. Si può vedere il catamarano AC72 Luna Rossa che è esposto all’interno del Padiglione Aereonavale.

Una curiosità

Il Museo custodisce il frammento di roccia lunare raccolto nella Taurus Littrow Valley nell’ultima missione Apollo. Il presidente Nixon lo donò al italiano. È l’unico frammento di pietra lunare visibile in Italia ed è esposto permanentemente nella nuova Area Spazio.

Informazioni
+39 02485551
Visita il sito web
Sant'Ambrogio
Via San Vittore, 21 - Milano
Economico
Lunedì chiuso; martedì, mercoldì, giovedì e venerdì dalle 9.30 alle 17.00; sabato e domenica dalle 9.30 alle 18.30
Email

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/milanodabere.it/public_html/wp-content/themes/milanodabere/functions.php on line 148
Mappa