Dawat

Atmosfera conviviale e cucina indiana tipica in Corso Sempione

Un invito, in famiglia o tra amici, per celebrare un’occasione speciale come un compleanno o un anniversario. Ecco cosa significa in dialetto urdu Dawat. Non a caso è proprio questo il nome scelto da Ashwinder Singh, detto Ash (già proprietario diTara), per il suo ristorante di cucina indiana in Corso Sempione.

Un ambiente raccolto e ospitale che evoca da subito il calore e la disponibilità tipici del popolo hindi. Adatto per saporite pause pranzo e speziate cene in compagnia, il ristorante Dawat a Milano propone i classici del subcontinente, dal curry al tandoori, oltre a menu vegetariani e gluten free.

CUCINA INDIANA: TANDOORI E CURRY

In cucina, il sorridente Nurul Haque, originario di Bhadrak, nell’Orissa, attinge alla vasta tradizione indiana, con incursioni in Tibet e Birmania. Il risultato? Piatti saporiti ma leggeri, da gustare con riso basmati e diversi tipi di pane (simili ad una piadina) come il roti, il paratha e il naan.

Sfiziosi e variegati gli antipasti, fra cui lo stuzzicante Dawat special, con verdure, pollo e gamberi fritti in pastella, e il delicato samosa chaat, a base di ceci, patate, croccantini di lenticchie e tamarindo.

Chi preferisce la cucina di pesce, può optare per il fish mix platter, un spiedo misto di pesce e gamberoni cotto nel forno tandoori. Mentre per i più audaci è riservato il piccante mutton cianp, un curry di agnello cotto con 18 spezie diverse. Per placare i sapori hot basta un po’ di raita, una fresca salsa a base di yogurt.

Il samosa chaat, a base di ceci, lenticchie, patate al tamarindo e salsa allo yogurt
Il samosa chaat, a base di ceci, lenticchie, patate al tamarindo e salsa allo yogurt

 

CUCINA VEGETARIANA E PIATTI SENZA GLUTINE

Poche preparazioni a base di glutine e molte verdure rendono gran parte delle portate la scelta giusta per veggie lovers e celiaci. Orientarsi tra le numerose opzioni in carta è semplice e veloce: Ash, infatti, si premura di segnalare in menu tutti gli ingredienti che compongono un piatto.

Da provare, il baigan puri, fette di melanzana in salsa agrodolce, e il matar paneer, curry speziato di ricotta e piselli, da accompagnare con una ciotola di riso biryani (fritto).

Baigan puri, fette di melanzana in salsa agrodolce
Baigan puri, fette di melanzana in salsa agrodolce

 

DOLCI TIPICI E BIRRE INDIANE

Non mancano i dolci tipici. Ad esempio il kulfi, tradizionale semifreddo al pistacchio o al mango, e il phirni, un budino di riso, mandorle, uvetta e zafferano.

Da bere, vini italiani e birre indiana, disponibile anche in versione senza glutine.

Informazioni
+39 02 34537953
Visita il sito web
Sempione
Corso Sempione, 88 - Milano
Medio
CHIUSO: Lunedì
Mappa