castello sforzesco

Weekend a Milano 22 e 23 febbraio, cosa fare

Si avvicina un fine settimana ricco di eventi e di cultura. Per chi resta in città durante il weekend del 22 e 23 febbraio, ecco cosa fare: i nostri consigli!

Un fine settimana all’insegna della moda e non solo. Oltre agli eventi “open” che si susseguono incessantemente in occasione di Milano Moda Donna, tornato i grandi mercatini vintage che ogni hipster che si rispetti aspetta con ansia. E poi musica classica, mostre e molto altro ancora. Tutti i nostri consigli per chi resta in città e non ha ancora deciso cosa fare il weekend del 22 e 23 febbraio a Milano.

Memos, moda in questo millennio

Il weekend del 22 e 23 febbraio a Milano parte dalle stanze del . Qui, in occasione della Fashion Week ha luogo la mostra Memos. A proposito della moda di questo millennio. Uno spunto ben preciso, le Lezioni Americane di Italo Calvino, per raccontare e far riflettere sull’evoluzione del settore. Si possono ammirare abiti di Armani, Balenciaga, Burberry, Prada, Valentino, Dior, Chanel, Fendi, Gucci e altri ancora. Qui per maggiori informazioni.


Come una fotografia…

Al Castello Sforzesco l’appuntamento da segnare in agenda è quello con le fotografie di Cesare Colombo (1935-2016). Si tratta di oltre cento immagini dedicate alla città di Milano e ai suoi molteplici aspetti, culturali, economici, politici e sociali. In mostra anche la vicenda biografica e professionale di Cesare Colombo, uno dei maggiori protagonisti della fotografia italiana. Fotografie e filmati inediti degli anni Sessanta e Settanta del Novecento. Ingresso gratuito. Qui per saperne di più.

Weekend 22 e 23 febbraio con Chagall, Matisse, Gauguin

In mostra oltre 20 opere di autori francesi, provenienti dai Musei Vaticani. Chagall, Matisse, Gauguin. Ma anche Denis, Rodin e Rouault. Al Museo Diocesano c’è una curiosa e originale selezione di capolavori dell’arte francese tra XIX e XX secolo. Tra la Passione e la Risurrezione di Cristo, il rapporto fra modernità e tradizione nell’arte sacra dalla fine dell’Ottocento alla prima metà del Novecento, epoca cruciale di cambiamenti. Fino al 17 maggio. Cliccare qui.

East Market in via Mecenate nel weekend a Milano 22 e 23 febbraio

A volte ritornano. E domenica torna East market, vasto mercatino vintage con oltre trecento espositori. Capi d’abbigliamento vintage, artigianato, vinili. Case, libri, auto, viaggi, fogli di giornale… L’idea di vintage proposta da East Market è anche cultura e consapevolezza del riciclo. Accompagnano il mercatino le aree food & beverage con anche proposte per vegani, celiaci e kids, serviti in posate eco. Djset e barber corner. Ci si vede pre tutto il giorno in via Mecenate.

Il Carnevale degli animali in Duomo

Domenica visita guidata per scoprire che tra le sculture del Duomo si nascondono moltissimi animali e strane creature. Tra questi: scimmie, topolini, cani, tigri e perfino diavoli e draghi volanti. Per conoscere la loro storia e svelarne il significato. Ispirandosi poi a queste fantastiche creature, si creeranno meravigliose maschere per il Carnevale. È prevista la gratuità per i bambini fino ai 4 anni. Per maggiori informazioni, consultare il sito.

Dalla Tosca ai pomeriggi in Triennale

Sabato alla la Compagnia del Bel Canto presenta la riduzione del capolavoro di Puccini, Tosca, interpretata dal soprano Annalisa Carbonara, dal tenore Won Jin Choi e dal baritono Joyoung Lee. Al pianoforte Yutaka Tabata. Dalle ore 16.

Non finisce qui. L’appuntamento con la musica prosegue anche negli spazi di Triennale Milano con Elisabetta La Licata al flauto, Domenico Lamacchia all’oboe, Giuseppe Cultraro al clarinetto e Lorenzo Lumachi al fagotto. Brani di Charles Koechlin, Georges Auric e Karl Goepfart. Ingresso gratuito. Qui per il programma completo.