Sposi con calzature vintage

Nozze country chic: i dettagli che fanno la differenza

Un outfit country chic doc si riconosce dai particolari: gli accessori devono essere scelti con grande cura. Vediamo come

Dalle scarpe al bouquet, il giorno delle nozze nulla è dettato dal caso. Atmosfere ed emozioni sono date da allestimento e scelta della location e del catering ma il fiore all’occhiello, ovviamente, sono gli sposi. Se si è scelto di vivere quel giorno speciale all’insegna della semplicità con uno stile rustico, allora anche i dettagli più piccoli dovrebbero essere in linea con lo stile country chic. Come per esempio la scelta delle calzature.

Ai piedi degli sposi un pizzico di originalità è concessa 

Le calzature hanno la loro importanza e, in particolare, nel giorno del sì è una scelta molto delicata. Nel rispetto della atmosfera easy chic che ricorda le feste di paese, le scarpe degli sposi devono essere eleganti e possono avere qualche dettaglio sfizioso e vintage, anche eccessivo rispetto all’abito.

No alla banalità: via libera al dettaglio vintage

L’importante è che non siano banali e, possibilmente, anche comode, dato che ai matrimoni country chic, di norma, si balla fino a tarda ora. Per lui è adatta una scarpa stringata, non necessariamente sartoriale.

Alla camicia viva i gemelli

Un altro dettaglio decisivo per lo stile country chic sono senz’altro i gemelli alla camicia con doppio polso.

Per la sposa ci vuole una scarpa gioiello

Per lei sono perfetti dei sandali o ancora meglio delle décolleté retrò con tacco a rocchetto. Ma la scarpa davvero perfetta per un matrimonio di questo tipo è quella arricchita con un ornamento gioiello in stile vintage.

bouquet easy chic
La scelta del bouquet deve puntare sulla semplicità. Ancora meglio, per la sposa country chic, è il mazzo di fiori di campo p

Semaforo verde ai fiori di campo per il bouquet

Anche il bouquet ha il suo ruolo determinante. Ricordiamoci sempre che i fiori che la sposa tiene con sé tutto il tempo poi passeranno, come da tradizione, nelle mani di una futura sposa. Per tanto il bouquet deve essere molto curato.

Gambi sciolti per uno stile più spontaneo

Per uno stile country chic il suggerimento è di optare per dei fiori di campo e di arricchire la composizione con molto verde. Ancora meglio è scegliere un mazzo di fiori non a bouquet: così la sposa avrà uno stile ancora più spontaneo con una composizione floreale dai gambi sciolti e liberi.

Viva la varietà sia nel tipo di fiore sia nella grandezza dei petali

Il mazzo deve essere composto da fiori diversi: alcuni con piccoli petali altri invece vistosi come le peonie. Così l’effetto country chic è assicurato.