fiori matrimonio country

Gli addobbi floreali di un matrimonio country chic

Fiori di campo e dettagli preziosi: le tre regole dell’esperto per gli addobbi floreali di un matrimonio country

Fiori rosa, fiori di pesco… profumati, semplici, d’effetto. Sono perfetti per un matrimonio country chic, ma non solo. Gli addobbi floreali del giorno del sì sono un elemento di primaria importanza, danno un tocco di eleganza durante la cerimonia e a seguire, al ricevimento. Se si tratta, poi, di matrimonio country chic, allora occorre fare delle scelte ben precise. Profumi e colori che richiamano la terra e che ritornano continuamente: a tavola, nei buffet, tra i decori della location.

Come centrotavola e tra le decorazioni, riempite gli spazi di erbe aromatiche come rosmarino, salvia, lavanda, eucalipto. Oppure delle piccole piantine grasse, che magari gli invitati, poi, possono portarsi a casa come ricordo. In alternativa, frutta fresca, mele selvatiche, agrumi.

Scatenate la vostra fantasia ma seguite tre regole ben precise: sono quelle del nostro wedding specialist Mauro Adami, esperto anche in tema di addobbi floreali. Curiosi?

Fiori di campagna tra materiali grezzi

Se il tema è agreste, non possono non esserci dei fiori di campo dappertutto. Tra balle di fieno e tavoli di legno nudi, dimenticatevi le rose, optate per margherite, ortensie, pervinche, lisanthium e così via. 

Il lusso della semplicità

Scegliete delle piante semplici. Daranno un tocco elegantissimo e raffinato alla vostra cerimonia. E in più sono facilissime da recuperare: edera, rosmarino, lavanda, più country chic di così.

Dettagli preziosi

In un tripudio fiorito di eleganza e semplicità, si può anche esagerare (sì, ma non troppo). Tra le tante piante profumate e in mezzo a colorati fiori di campo aggiungete dei dettagli preziosi ed altri elementi decorativi, come l’eucalipto o delle peonie. Del resto sono i piccoli particolari a fare la differenza, si sa.