In quarantena, i Backstreet Boys cantano I Want It That Way

Anche loro in , ognuno a casa propria. I Backstreet Boys si riuniscono virtualmente e cantano I Want It That Way, una leggendaria reunion e un video, logicamente, già virale

Chissenefrega del vostro lievito madre e di come è venuta la vostra pizza fatta in casa. L’unica cosa che conta, in questo momento, tra i tanti contributi che si vedono sul web, è la leggendaria reunion della boyband che ha fatto la storia della musica degli anni Novanta e Duemila. Anche loro in quarantena, i Backstreet Boys hanno realizzato un video in cui cantano I Want It That Way, ognuno dalla propria casa. Sarà l’effetto nostalgia amplificato da questa chiusura forzata, ma c’è da commuoversi.

Il video del web del momento

Brian dal salotto della sua “umile” casa di Atlanta. Nick Carter davanti alla piscina della sua ancora più umile villa di Las Vegas. Howie da Orlando. A.J. dal salotto di Los Angeles. Kevin in compagnia dei figli musicisti. Insieme, però, nel video più virale del momento, dove hanno fatto qualcosa di storico. Una inaspettata reunion, se pur solo online, almeno per ora, per partecipare al progetto IHeart Living Room Concert For America. Una iniziativa che vede e numerosi altri artisti di fama mondiale esibirsi direttamente dalle proprie abitazioni ai tempi dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Una risposta americana all’evento Musica che unisce di casa nostra, in onda questa sera, 31 marzo, su Rai Uno e in diretta streaming.


La reunion virtuale ha fatto impazzire i fan di mezzo mondo, compreso chi vi sta scrivendo. In poche ore il video dei Backstreet Boys che cantano di nuovo insieme dopo tanti anni, ha registrato un elevatissimo numero di visualizzazioni, post e commenti. Un po’ invecchiati, ma ci hanno fatto sognare per così tanti anni che a loro si perdona tutto. Ecco il video, buon tuffo nel passato.

Leggi anche:

Gli episodi più divertenti di questa quarantena
Musica che unisce, il grande spettacolo in diretta TV e in streaming