starbucks malpensa

Starbucks Malpensa: aperto il quarto store all’aeroporto

Apre Starbucks Malpensa. Il punto vendita inaugurato al Terminal 1 dell’aeroporto è il quarto della famosa catena americana di caffetterie in Lombardia

A pochi giorni dalle aperture nel centro di Milano, in Corso Garibaldi e in Via Durini, Starbucks è atterrato anche al Terminal 1 Partenze di Milano Malpensa. Insieme alle bevande classiche e ad un’offerta gastronomica di alta qualità studiata per incontrare il gusto italiano, i consumatori potranno degustare l’iconico Frappuccino.

Starbucks aperto in Corso Garibaldi. Leggi QUI tutte le informazioni

Un Frappuccino prima del decollo?

Da oggi sarà possibile gustarlo anche nella versione Tiramisù creato ad hoc per l’Italia nello store, appena inaugurato, al Terminal 1 dell’aeroporto Milano Malpensa. Insieme, ovviamente, ai vari tipi di caffè serviti dal brand, dall’espresso alla famosa mug. Il format dello store è quello classico che contraddistingue gli oltre 25mila punti vendita in più di 75 Paesi nel mondo del colosso di Seattle. Si presenta come un luogo accogliente e piacevole dove trascorrere del tempo, in questo caso prima dell’imbarco.

Starbucks San Babila. Leggi QUI tutte le informazioni

Tra un sorso di caffè o di tè, grazie alla connessione wi-fi free si può lavorare al computer, controllare le mail. E degustare l’ampia scelta di caffè, tutti di alta qualità e da coltivazioni sostenibili. Accompagnandoli all’offerta gastronomica che spazia dai croissant sfornati ogni giorno in store e farciti al momento, allo Snack Lunch, che offre una varietà di panini e insalate preparati quotidianamente.

Starbucks San Babila
Starbucks San Babila

Gusto americano, design italiano

Il design del nuovo Starbucks Malpensa, come per le altre caffetterie aperte in centro a Milano, è stato studiato per rendere omaggio al Made in Italy. Così ad esempio nello Starbucks Garibaldi, il secondo aperto dal marchio della sirena verde nella nostra città, l’espresso bar è disegnato da artigiani italiani in stile contemporaneo milanese. È anche la prima caffetteria nell’Europa continentale ad esporre i menu board digitali (sono incastonati in cornici di bronzo).

Scopri QUI la speciale miscela di caffè Starbucks Reserve™ Christmas 2018

Tutto quello che abbiamo fatto per portare l’esperienza Starbucks in nuovi quartieri milanesi, lo abbiamo fatto mettendo sempre al centro il nostro consumatore” dichiara Roberto Masi, direttore manager di Starbucks Italia. A parte la Roastery nelle ex-Poste di piazza Cordusio, i punti vendita coffee-to-go del marchio sono aperti con il partner licenziatario unico per l’Italia Percassi.

Starbucks Reserve Roastery Milano
Starbucks Reserve Roastery Milano

Starbucks a Milano

L’impero Starbucks trova nella nostra città una delle piazze più significative. Proprio a Milano, 45 anni fa, il suo fondatore Howard Schultz ha avuto l’idea di creare la famosa catena di caffetterie. Dopo l’inaugurazione, lo scorso settembre, della Reserve Roastery, officina del caffè con tanto di torrefazione, cocktail bar e area gourmet firmata Princi, sono tre i punti vendita aperti nel classico format coffee-to-go. 

Starbucks Garibaldi ha inaugurato a due passi dall’Anteo Palazzo del Cinema, all’angolo tra Corso Garibaldi e piazza XXV Aprile. Pochi giorni dopo ha aperto Starbucks San Babila, all’interno della Gallery del noto Brian&Barry Building, l’elegante department store in via Durini. Il 29 novembre la caffetteria del marchio di Seattle è atterrata anche al Terminal 1 di Malpensa. Ma non finisce qui. L’ambizione dell’azienda è infatti di riuscire ad aprire tra i 10 e i 15 nuovi punti vendita all’anno nei prossimi anni nelle maggiori città italiane.

Scopri anche:
Howard Schultz a Milano
Uniqlo apre a Milano
Primark a Milano in Via Torino