area b

Sosta ancora gratuita strisce blu e gialle di alcune zone di Milano

La sosta sulle strisce gialle e blu di alcune zone di Milano è ancora libera e gratuita. Si tratta degli ambiti tra le zone di sosta all’esterno della cerchia filoviaria. La mappa dei parcheggi delle aree di sosta

L’iniziativa comincia con il periodo di lockdown che coinvolge anche la città di Milano a causa dell’emergenza sanitaria per l’allarme Coronavirus. Nel periodo di blocco totale, infatti, un’ordinanza comunale imponeva la sospensione di area B e C e non solo. Sosta gratuita su strisce blu e gialle della città. Con il cessato allarme e con le normative che sbloccano, via via, le condizioni, il ritorno alla normalità è previsto anche dalla rimessa in funzione delle aree a pagamento e delle soste all’interno delle strisce riservate ai residenti. Fatta eccezione però per alcune zone della città di Milano.

Dal 15 giugno in poi dunque la sosta libera e gratuita sulle strisce gialle e blu resta dunque consentita, fino a nuovo provvedimento. Solo, però, in alcuni ambiti della città. Questi sono gli ambiti 8, 25, 30, 31, 34, 35, 36, 38, 42, 43, regolamentati all’interno del territorio cittadino. Si tratta degli ambiti tra le zona di sosta all’esterno della cerchia filoviaria. La mappa dei parcheggi delle aree di sosta è consultabile a questo link.


La notizia relativa alla sosta all’interno delle strisce blu, già riportata anche da noi di Milanodabere.it, è pubblicata sul sito di Palazzo Marino. La sosta libera e gratuita relativa alle suddette aree, ancora, pare non avere scadenza alcuna.

Lo stesso avviso è relativo anche ai Pass Mobilità. Tutti i pass emessi dagli uffici della mobilità, infatti, (pass sosta residenti e dimoranti, corsie preferenziali, ZTL, sosta libera non residenziale) in scadenza nel periodo dell’emergenza, sono validi fino al 29 di ottobre 2020. Questo per agevolare la richiesta di rinnovo nel rispetto delle disposizioni di prevenzione dei contagi Covid-19.