Ostelzzz, arriva l’ostello per social-addicted

In zona Lima, inaugura il social hostel per rimanere sempre connessi

Un hotel dove riposare stando in contatto con gli altri clienti della struttura: così da condividere pensieri ed esperienze e, perché no, proposte per visitare la città. Si chiama Ostelzzz, il primo ostello con stanze “capsule”, dotate di social network, che nascerà a Milano entro la fine di aprile in via Giorgio Jan, fermata metro Lima.

In totale oltre 1000 mq per 100 posti letto, la struttura sarà super tecnologica, con luci a led, ventilazione meccanica e touch screen con cui accedere alla piattaforma social interna.

Il progetto si ispira alle cosiddette Honeycomb, le cabine singole, posizionate una sopra l’altra, dell’azienda Zzzleepandgo dell’architetto Nicolas Montonati, patron anche di Ostelzzz. Nate per le soste brevi negli aeroporti e già installate in Italia a Malpensa e Orio al Serio, ora verranno messe alla prova anche dai turisti in città che, in più, potranno anche essere sempre “connessi” tra loro.

L'ostello sorgerà ad aprile in via Giorgio Jan, zona Lima
L’ostello sorgerà ad aprile in via Giorgio Jan, zona Lima
 

L’ostello sarà solo il primo di una catena europea di luoghi simili e altamente hi-tech: il format verrà infatti rilanciato anche a Roma, Torino, Firenze, Venezia, Barcellona, Berlino, Londra e Amsterdam, e l’apertura di altre due strutture in Italia è già in programma, entro il 2019.

L’obiettivo è creare una rete di social hostels localizzati in posizioni strategiche nelle maggiori città europee. Luoghi vicini al centro e ai più importanti punti di interesse, creati per un segmento di persone che abbiano bisogno di un posto dove riposare per una breve sosta e che, mentre lo fanno, vogliono avere la possibilità di socializzare.

E per chi vuole anche incontrarsi, oltre che chattare? Nessun problema. Nell’ostello di Milano esisterà un’area comune, suddivisa in bar, cucina e zona entertainment, scenario di eventi creati dagli stessi ospiti e condivisi attraverso la social platform.