Milano in bicicletta: i percorsi sulle due ruote

Scoprire Milano in bicicletta all’aria aperta. In attesa della realizzazione delle nuove piste ciclabili, il tempo libero sulle due ruote si potrà passare, anche, lungo i Navigli, immersi nel verde di CityLife e così via…

La Fase 2 tanto attesa porta una certezza: un uso maggiore della bicicletta. Non solo a causa del bonus bicicletta e monopattini previsto dal Governo (qui per tutte le informazioni necessarie). Anche perché si prova ancora un po’ di timore nel dover usare, tutti i giorni, i mezzi di superficie o le linee metropolitane. Per spostarsi in città, dunque, ora con la bella stagione, la bicicletta sembra allora il mezzo più adatto. Non solo per lavoro. La possibilità di spostarci in giro per la città può significare, anche, scoprire le bellezze di Milano. E scoprire Milano è una cosa che si può fare in bicicletta. Ecco qualche consiglio.

Chi lavora nei pressi di Porta Genova, via Savona, via Solari e così via, chi ci abita, chi da qui ci passa tutti i giorni già è al corrente di quanto zona Tortona possa essere pittoresca. Un angolo di Milano da scoprire in bicicletta per stupirsi ogni giorno. Da piazza Sant’Ambrogio una pista ciclabile attraversa parco Solari e raggiunge la vicina piazza Del Rosario. Sullo sfondo, gli alberi dei viali, i poli Museali come il Museo Nazionale della scienza e della Tecnologia in Via Olona, i palazzi d’altri tempi.


Milano in bicicletta: CityLife

Uno dei quartieri più nuovi della città, pieno di verde e di futuro. Pieno di possibilità da scoprire in bicicletta. Gli itinerari in bicicletta del sulla piattaforma Yesmilano suggeriscono di partire da Piazzale Giulio Cesare per entrare poi verso il nuovo parco, direzione Torre Isozaki, Torre Hadid e Torre Libeskind.

Da Porta Nuova a Gae Aulenti

Comincia in Porta Nuova e arriva fino ai Giardini Pubblici Indro Montanelli una delle piste ciclabili più pedalate dagli abitanti di Milano. Il consiglio è quello di cominciare da piazza Gae Aulenti e passare per i Bastioni.

Un grande classico: i Navigli in bicicletta

In questi giorni di emergenza sanitaria è opportuno e doveroso comportarsi bene. Quando le misure saranno allentante e sarà possibile scoprire Milano in bicicletta con più tranquillità e meno rischi per la nostra salute, un altro consiglio è quello di respirare l’aria dei Navigli. Tre ciclovie costeggiano il Naviglio Grande, il Naviglio Pavese e il Naviglio Martesana. Lungo l’Alzaia Naviglio Grande, dopo aver attraversato il quartiere più conosciuto, si pedala verso la campagna lombarda, piena di cascine e di angoli d’altri tempi che nemmeno sembra di essere a Milano. Dalla Darsena si raggiunge Abbiategrasso, la pedalata perfetta.

Bonus Bicicletta:

Come ottenerlo e a chi si rivolge
Cosa ne pensano i milanesi? Leggi qui