milano citta dell'anno 2019

Milano Città dell’anno 2019 per WallPaper Magazine


Milano Città dell’anno 2019 secondo il WallPaper Magazine. Battute Shanghai, Helsinki e Vancouver. A garantirle il titolo di best city, i suoi fiori all’occhiello: Fondazione Prada, Silos Armani, la torre Hadid, Citylife e la Triennale di Boeri

La prestigiosa rivista inglese di design, moda e turismo WallPaper Magazine premia Milano come la Città dell’anno 2019. Un ennesimo riconoscimento alla nostra città, già premiata come città più smart d’Italia, metropoli più verde d’Italia e dopo essersi aggiudicata la medaglia d’oro per la qualità della vita (leggi qui tutti i dettagli del riconoscimento).

Così si legge sulle pagine di WallPaper (l’articolo si intitola Milanese moments): “Milan is Wallpaper’s City of the Year for 2019. Its renaissance is due in part to enlightened fashion players such as Miuccia Prada and Giorgio Armani, whose galleries and hotels are developing into key destinations. The Triennale is set to be reinvigorated by a new president, while projects by the likes of Herzog & de Meuron are bringing edge to the city’s grandeur“. 

Milano tra le città più verdi d’Italia. Leggi QUI la classifica

Da Fondazione Prada alla Triennale, i fiori all’occhiello di Milano Città dell’anno 2019

A far diventare Milano città dell’anno 2019, dunque, il suo nuovo Rinascimento. Le opere dei grandi stilisti Prada e Armani, con la Fondazione di largo Isarco e la torre di Rem Khoolas (Prada) e il Silos di zona Tortona (Armani), quartier generale della settimana dedicata al FuoriSalone. E poi gli spazi della Triennale, presieduti dall’archistar Stefano Boeri, il Museo della Scienza e della Tecnica ‘Le cavallerizze’, la galleria a Brera di Moshe Tabibnia. 

Milano – commenta il Sindaco Giuseppe Sala – ottiene un riconoscimento importantissimo nel campo del design. Gli addetti ai lavori ci premiano come città che sta vivendo un periodo di eccitante trasformazione, proiettata nel futuro grazie alle sue eccellenze nel campo della cultura e della formazione. Milano è la città del design grazie alle sue istituzioni più prestigiose a cominciare dal Politecnico e a eventi mondiali come il Salone del Mobile. In questi ultimi anni è rinata proprio attraverso i progetti di grandi studi internazionali di architettura. È un momento d’oro per noi che intendiamo proseguire. La nostra trasformazione della città è appena iniziata“. Milano, insomma, sempre più #theplacetobe.

Leggi anche:

A Milano la medaglia d’oro per la qualità della vita 2018
Milano tra le città più verdi d’Italia. La classifica
Milano è la città più smart d’Italia