Lovers Film Festival, cinema online lgbt+

Il Lovers Film Festival lancia l’iniziativa Lovers online. Dal 30 aprile al 4 maggio, nei giorni originariamente destinati all’edizione 2020 della rassegna di cinema lgbt+, online e in una serie di pellicole da non perdere

Lovers online è una rassegna cinematografica gratuita pensata per restare in connessione con gli autori, il pubblico e la comunità lgbtq+ del Lovers Film Festival. Si tratta della rassegna integrata dal 2005 nel Museo Nazionale del Cinema di e si svolge con il contributo del MiBACT, della Regione Piemonte e del Comune di Torino. L’emergenza sanitaria diffonde dunque l’iniziativa di Lovers Film Festival in streaming e alla portata di tutti. Pellicole lgbt+ online dal 30 aprile al 4 maggio. Ecco come funziona.

Il festival lgbt in streaming

Ogni giorno, per i 4 giorni di rassegna, dal 30 aprile al 4 maggio, verranno messi online gratuitamente due lungometraggi (fiction e documentario) e due cortometraggi italiani passati sugli schermi del più antico festival sui temi LGBTQI d’Europa. I link gratuiti e visionabili per l’intero periodo (dalle ore 11 di giovedì 30 aprile fino alla mezzanotte di lunedì 4 maggio) saranno comunicati sul sito del Lovers Film Festival e sulle pagine social.


Fra i titoli selezionati anche due piccoli gioielli tutti italiani. Riparo di Marco Simon Puccioni con Maria De Medeiros e Antonia Liskova. Come mi vuoi di Carmine Amoroso con Enrico Lo Verso, Monica Bellucci, Vincent Cassel e Urbano Barberini. Film d’esordio di Amoroso a tematica transgender che ha fra i suoi interpreti anche Vladimir Luxuria.

“Il Museo Nazionale del Cinema in questo momento sta trasferendo online tutte le sue attività – racconta Domenico De Gaetano, Direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino. – Il progetto Lovers online #cimanteniamoinlinea è una bella iniziativa che conferma l’importanza del festival e il lavoro che la direttrice Vladimir Luxuria e il suo team stanno portando avanti, in attesa dell’evolversi della situazione“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Scopri QUI il nostro canale LGBT+