La tecnologia, tra zapping sul web e realtà aumentata

La tecnologia e il ormai fanno parte della nostra vita quotidiana, in tutte le varie forme ogni giorno un po’ più iperconnesse

Persino gli elettrodomestici parlano un linguaggio sempre più universale, che presto apparterrà al futuro delle ‘smart home’. Sono stati fatti passi da gigante, nel nome del progresso e dell’evoluzione, arrivando a creare anche degli artifici curiosi e affascinanti come la realtà aumentata e quella virtuale. Non si tratta più di un miraggio, anzi è un qualcosa di concreto e capillare: decisamente a portata di mano.

Ricorrono alle nuove super tecnologie anche i poli museali, con l’obiettivo dichiarato di far vivere un’esperienza immersiva ai loro visitatori offrendo un punto di vista più che insolito. Entrare nelle gallerie d’arte e nei musei ormai comporta anche molto spesso il fatto di ‘entrare dentro’ le opere d’arte, con gli spettatori che si calano nelle profonde emozioni che solo le sfumature dei colori sulle tele sanno regalare. Il livello di coinvolgimento sale, così come il successo di quelle esposizioni che si vestono di un manto così hi-tech. Il futuro è un concetto fumoso, non ne esiste uno davvero definitivo.


Ogni scoperta ne racconta un pezzo, che ben presto poi sarà aggiornato e superato. In un dialogo infinito tra gli attori della scienza e tecnologia, continuamente in movimento per scalare la vetta dell’innovazione. E’ possibile anche affermare che la realtà virtuale sta cambiando e rivoluzionando pure l’ambito lavorativo: basta infatti pensare al mondo dell’industria, all’interno del quale è sempre più interessante la possibilità di poter lavorare ‘tenendo tra le mani’ dei modelli virtuali.

I dettagli fanno differenza, è il caso della grafica

Gran parte del successo all’interno del mondo variopinto di web e design passa in generale attraverso una perfetta realizzazione grafica, che viene studiata ad hoc. Dovrà essere professionale e sempre pensata anche tenendo conto dei dettami della ‘psicologia del colore’. Qualche esempio? Il giallo attira l’attenzione, è perfetto per le vetrine sia fisiche che virtuali. Oppure ancora il rosso, capace di comunicare un’urgenza e per questo spesso abbinato agli sconti, mentre il verde è il colore del relax per antonomasia. Colori allegri, per esempio, saranno caratteristici di blog e siti di intrattenimento ricchi di fumetti e musica a tema. Proprio come accade con quelli dei ristoranti, delle roulette online o delle piattaforme dedicate ai viaggi. La grafica non è affatto un dettaglio, è frutto di approfonditi studi che passano poi anche dall’inserimento di immagini ad hoc. Che devono essere chiare, comunicative e visualizzabili in alta definizione per un’esperienza immersiva.

Basta pensare al successo che hanno regalato ai più popolari o ai siti che offrono ricette: tra messaggi semplici, facilità di intuizione e tanto svago. Quando si sceglie di andare a fare ‘zapping’ navigando sulla rete, anziché spostandosi tra i canali delle televisioni di casa, abbiamo sempre un obiettivo ma siamo anche aperti a nuove strade rispetto a quelle che avevamo immaginato di seguire accendendo lo schermo.

Un movimento sincronizzato, tra pianeti distinti ma comunque complementari dove valgono sempre le stesse regole: puntare sulla chiarezza e su una grafica professionale.

Scoprite QUI il nostro canale dedicato a Tecnologia e Lifestyle