Highline Galleria

Festa della mamma 2019 a Milano: dove andare

Dai luoghi più insoliti della città ai quartieri da scoprire, dai punti in cui ammirare Milano dall’alto agli angoli Liberty: per la festa della mamma 2019 il più bel regalo è un giro per la città

La mamma è sempre la mamma e Milan l’è un gran Milan. Allora la combo è perfetta: per la festa della mamma 2019 ecco il regalo più bello e originale che ci sia: prendete mamma’ e portatela in giro per Milano, un pomeriggio tutto per voi. Come, banale? Niente affatto. Continuate con la lettura per scoprire i luoghi segreti della città, così affascinanti da restarne a bocca aperta. Oppure i punti più strategici per scoprire la nostra metropoli vista dall’alto. Un regalo per la festa della mamma 2019 economico, sicuramente, ma ricco d’amore.

I luoghi insoliti di Milano

C’è un quartiere arcobaleno, in pieno centro, dove perdersi è una vera fortuna. Un quartiere, ancora, con case a forma di igloo, realmente abitate, davvero curiose. Poi la ‘magica’ – a tutti gli effetti – chiesa di San Satiro, a due passi dal Duomo. Scopri qui i luoghi più insoliti di Milano, per una festa della mamma tutta da scoprire.


La città vista dall’alto

L’affetto per la mamma vola alto, altissimo, così alto che sembra di stare sulle terrazze del Duomo, in cima alla Torre Branca, al tramonto presso Highline Galerie. Sono tanti i punti in cui ammirare la nostra città dall’alto, dall’effetto sorpresa garantito. Per tutte le mamme che, naturalmente, non soffrono di vertigini. Qui tutte le informazioni.

Milano Liberty per la festa della mamma 2019

Un viaggio indietro nel tempo alla ricerca degli edifici Liberty più interessanti della nostra città. Non esiste un regalo per la festa della mamma più elegante. Dall’Acquario Civico a Casa Galimberti, eleganza, pace ghirigori che in pochi conoscono e che di sicuro affascinano. Per la passeggiata della domenica che lascia col fiato sospeso. Scopri qui.

Scopri anche:
Festa della mamma al museo, i nostri consigli
La festa della mamma si passa a teatro, ecco dove andare