milanodabere.it

Eat & Drink in zona Vigentina

Sono a pochi passi l’uno dall’altro e visitabili al ritmo di una bevuta.
Ci troviamo in zona Porta Romana, che da alcuni mesi pullula di cocktail bar, discopub e drink-restaurant dove tutti i giorni, o quasi, ci si può incontrare per fare l’aperitivo accontentando tutti i gusti.

Aperitivi en plain air nei bei giardini del Volo (via Beatrice D’Este) eclettico spazio dall’atmosfera suggestiva dove natura e cultura del gusto si coniugano a divertimento e serate trendy, a partire dall’aperitivo o dalla cena fino a tarda notte. L’ambiente ricercato, lo spazio dedicato all’arte, l’illuminazione e l’assetto acustico particolarmente curati, gli conferiscono una marcia in più. Il locale è rinomato per il cocktail garden di 300 mq posizionato vicino a suggestivi alberi secolari; al centro si trova una cupola liberty, privé per ogni occasione, realizzata con tech marino e policarbonato alveare, che tiene l’acustica e non consente l’effetto serra. Al suo centro, una fontana che riprende lo stile liberty così come i tavoli. Nel menu, julien salad, insalata tiepida di pollo marinato, tartare di tonno, filetto di tonno al sesamo e altre specialità sfiziose. 

In viale Sabotino 12 c’è il Twelve, un luogo in cui il pubblico si sente come a casa, tra colori chiari, design curato, materiali naturali e al tempo stesso moderni, come linoleum sul pavimento, zinco per il banco bar, alabastro per gli scenografici lampadari e legno profumato per i tavoli della sala. L’atmosfera è intima, adatta a pause di vero relax. Il Twelve apre ben presto per la colazione, anche in versione inglese (cornflakes e yougurt), francese (pane tostato e marmellate biologiche) e continentale (formaggio a fette, prosciutto e spremuta). A pranzo propone primi e secondi italiani a prezzi ragionevoli, panini e piadine. Di sera c’è l’aperitivo musicale, finger buffet colorato e vario, per stuzzicare i palati più esigenti e che vede alternarsi in consolle alcuni dei migliori dj della scena milanese.

Al Covo di Jerry in viale Bligny 60 la cena è a base di pesce con menu libero, musica diffusa selezionata by Jerry, dolci rigorosamente fatti in casa e il titolare che spesso conclude la serata con sound a base di bonghi e chitarra, il tutto innaffiato da limoncello e mirto.

Le Trottoir di piazza XXIV Maggio 1, enfant terribile delle notti milanesi, trova sede in uno dei due dazi che fanno da contorno all’arco di Porta Ticinese, a pochi metri dalla Darsena. Due gli spazi all’aria aperta, il dehor con tende a forma di vela by Running e la terrazza ristorante.Tra drink e la cena sotto le stelle, propone musica dal vivo o sound diffuso. L’aperitivo comprende anche un buffet con insalate, verdure, paste fredde.

Al Bonnie Prince Charlie Bar di via Crema 4, di proprietà del simpatico Carlo, aperto sino alle 21,30; l’ambiente è informale, ma il locale è rinomato per la selezione di whisky e rum particolari per appassionati e intenditori. Qui si servono anche taglieri particolari con diverse proposte sfiziose, adatte ad una clientela adulta; il cocktail costa poco, 4/5 euro per l’aperitivo.

Cantina Milano, in via Vannucci 22, aperto dalle 19 alle 0.30, è un’enoteca, ma anche un ristorante che propone menu tradizionale italiano. Qui si può fare una sosta golosa per assaporare un buon calice di vino, magari per poi acquistarne la bottiglia, accompagnandolo con tagliere di salumi e formaggi selezionati, in un ambiente fatto da tavoli in legno, pareti in mattone o dipinte di rosso.

Maru, viale Sabotino 19, è un sushi bar dove bere drink come il Martini con vermouth e sakè, chiamato Marutini. Il locale è ideale per chi ama la cultura giapponese, i cocktail costano da 5 a 7 euro.



Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/milanodabere.it/public_html/wp-content/themes/milanodabere/functions.php on line 148