capodanno 2019 in piazza Duomo

Capodanno 2020 multimediale in Duomo: il bando

Il intende festeggiare l’ultimo giorno dell’anno con un’iniziativa nuova e tutta da inventare, in grado di sostituire, in termini di qualità artistica e capacità di coinvolgimento, il tradizionale concerto, che quest’anno, per ovvie ragioni, non potrà avere luogo. Online il bando per il Capodanno 2020 multimediale in

Palazzo Marino un avviso (da oggi sul sito del Comune di Milano, scadenza 23 ottobre) per la selezione di proposte e progetti per un Capodanno 2020 multimediale in piazza Duomo. Si deve tenere conto della complessa situazione attuale della nostra città, della volontà di ripartire, di riappropriarsi degli spazi. Di incrementare per quanto possibile il turismo a Milano.

I partecipanti potranno proporre un evento multimediale e o di spettacolo. Performance, installazioni e progetti di illuminazione quali video mapping e proiezioni. Anche in forma integrata tra loro. Un evento, insomma, che possa animare di luci e suoni gli spazi, i palazzi storici e il Duomo. Che possa fare rilievo agli allestimenti natalizi già presenti sulla piazza, in coerenza con il progetto Il Natale degli Alberi.


Il bando di partecipazione e i requisiti

Se per l’iniziativa proposta è prevista la presenza di pubblico, l’accesso dovrà essere gratuito. Si dovrà svolgere nel rispetto della vocazione culturale, artistica e ambientale della piazza. Dovrà rispettare i criteri di sostenibilità ambientale adottati dal Comune di Milano per la realizzazione di eventi.

I progetti presentati per il Capodanno 2020 multimediale a Milano dovranno essere autonomi sotto il profilo ideativo, organizzativo, amministrativo e finanziario. Gli organizzatori dovranno ricercare autonomamente sponsor e partner. Il Comune metterà a disposizione del soggetto vincitore una quota di compartecipazione alle spese di realizzazione del progetto.

Ai tre soggetti che si classificheranno al secondo, terzo e quarto posto in graduatoria sarà riconosciuto un rimborso forfettario a fronte dei costi documentati sostenuti per la progettazione. Per il bando e per tutte le informazioni comune.milano.it.

Ecco come sarà il Natale 2020 a Milano: clicca qui