bikemi

BikeMi, tutte le convenzioni con il nuovo piano ATM

Adesso BikeMi può essere associato alla tessera ATM con il nuovo sistema tariffario integrato in vigore dal 15 luglio. Tutto quello che deve sapere chi utilizza il servizio di bike sharing di Milano

Dal 15 luglio scorso, l’abbonamento annuale a BikeMi può essere associato alla tessera ATM. Il nuovo piano tariffario dell’azienda di trasporti di Milano, infatti, se da una parte ha suscitato non pochi scontenti (vedi il caso del biglietto ordinario urbano a 2 euro), dall’altra può portare con sé più di una buona notizia. In particolare per chi utilizza il servizio di bike sharing per muoversi in città.

Gli utenti, infatti, adesso possono utilizzare un supporto unico sia per i mezzi pubblici sia per BikeMi. Il prelievo delle biciclette rimane invariato, basta avvicinare la tessera al lettore in stazione e scegliere così il tipo di bicicletta desiderata. Ecco tutti i cambiamenti e le informazioni utili da sapere.


In fase di iscrizione, direttamente dal sito di BikeMi, si può scegliere l’opzione dedicata per utilizzare la tessera ATM come supporto. Una volta inseriti tutti i dati, ad acquisto avvenuto, l’abbonamento a BikeMi sarà immediatamente attivo sulla tessera indicata. Tutti gli utenti già in possesso di un abbonamento annuale, invece, possono associare la propria tessera ATM in qualsiasi momento. Per farlo è sufficiente accedere all’area personale.

Convenzione riservata agli abbonati ATM: costi e informazioni

La convenzione dedicata agli abbonati annuali ATM avviene in automatico. In fase di acquisto e rinnovo, il sistema verifica se la tessera associata è collegata ad un abbonamento annuale ATM e applica lo sconto. Le nuove tariffe BikeMi in convenzione sono: 24 euro anziché 36 per l’abbonamento annuale ordinario e 12 euro anziché 36 per l’abbonamento annuale ordinario riservato a chi ha meno di 27 anni.

Scoprite anche:
In sella a un’e-bike Brinke pedalare è una passeggiata
Speciale agosto 2019 a Milano, dedicato a chi resta in città
ATM, arriva una nuova flotta di autobus