biglietti atm milano

Biglietti Atm, aumento a 2 euro: l’appello di Sala

Con un video postato su Facebook, il sindaco Sala vuole fare chiarezza sull’aumento dei biglietti Atm a 2 euro. “Non aumenteranno gli abbonamenti”. E ai milanesi: “Ho bisogno del vostro sostegno”

Aumento sì, aumento no, è questo il grande dilemma legato ai biglietti Atm di cui non si fa che parlare. A fare chiarezza sulla questione del rincaro dei biglietti Atm è proprio il primo cittadino Beppe Sala, con un video postato sulla sua pagina Facebook. 

La nostra intenzione è di aumentare di 50 centesimi, da 1.50 a 2 euro“. Sala conferma. E aggiunge: “Premetto che non toccheremo gli abbonamenti, quindi chi per lavoro o per studio usa abitualmente la metropolitana avrà impatto zero. Perché vogliamo aumentare? Per tre motivi. Il primo: i ricavi dei biglietti non coprono nemmeno la metà del costo di servizio. Il secondo. Le nuove metropolitane non permettono di stare in questi costi, sono più efficienti ma hanno un costo di servizio più alto. Il terzo: io sono soddisfatto di Atm ma so che c’è spazio per molti miglioramenti. Stiamo facendo molti più chilometri di alcuni anni fa ma possiamo fare di più, possiamo arrivare ancora di più nelle periferie, migliorare la sicurezza, la tempestività“.


L’appello di Sala ai cittadini di Milano

Il video messaggio di Sala prosegue con un appello ai cittadini: “Chiedo ai milanesi un piccolo sacrificio perché voglio restituire a voi qualità del servizio. (…) Devo pensare al futuro della nostra città: prima di tutto devono funzionare i servizi di base, la città deve essere pulita, i servizi pubblici devono funzionare bene. Sono molto determinato ma ho bisogno del vostro aiuto e del vostro sostegno“. Un sostegno da parte dei cittadini anche nell’attesa di una risposta di Regione Lombarda, il cui sì all’aumento dei biglietti Atm è indispensabile ma che, al momento, è contraria. 

Conclude Sala: “Sono determinato ad andare avanti, ho bisogno del vostro sostegno, il coraggio non mi manca, la voglia di confrontarmi e lottare neanche, ma il supporto dei miei concittadini, se credono nella mia opera, è fondamentale“.

Scopri anche:
Milano-Torino, una pista ciclabile collega le due città
Milano è la città più smart d’Italia