Ambrogino d’Oro 2019, ecco di chi si vocifera…

È arrivato il momento dell’Ambrogino d’Oro 2019 . Il termine per la presentazione dei candidati scade il 15 ottobre. Ecco i primi rumors

Finalmente è arrivato il momento dell’Ambrogino d’Oro 2019, per premiare chi si fa portavoce diretto dei valori e dello spirito della nostra meravigliosa città: l’immensa Milano. Ed è proprio questo che si cerca tra le candidature del toto-Ambrogini, proposte da consiglieri comunali, cittadini e associazioni. Il termine per la presentazione dei nomi scade il 15 ottobre. 2 medaglie alla memoria, 15 medaglie d’oro e 20 attestati di Civica Benemeranza.

Le candidature per la massima onorificenza milanese creano sempre dibattiti e rumors. L’anno scorso, per esempio, ha fatto molto discutere la presenza di Chiara Ferragni tra i nominativi per l’Ambrogino d’Oro 2018.


Quest’anno, le nomination abbracciano tutti gli ambiti. Dal panorama musicale, dal quale escono i nomi di Mahmood (vincitore del Festival di Sanremo 2019), nato e cresciuto a Gratosoglio; il paroliere senza tempo Mogol; la colonna portante del rock italiano Ricky Gianco e LeVibrazioni, che quest’anno festeggiano i vent’anni di carriera.

Per passare, poi, all’ambito letterario. Qui troviamo la nomina di Antonio Scurati, vincitore del premio Strega con il libro M. Il Figlio del Secolo e Andrea Pinketts, giornalista e scrittore scomparso alla fine del 2018. Spunta tra i nominativi anche il direttore di Chi, Alfonso Signorini.

Infine, si attinge al mondo dello sport. Spicca il nome del fuoriclasse Giuseppe Meazza, a cui è intitolato lo stadio di San Siro. La sua nomina ha l’obiettivo di preservare lo stadio che l’ha visto conquistare il campo di gioco innumerevoli volte e, dunque, evitarne l’abbattimento previsto. O ancora, Danilo Gallinari, il cestista italiano che ci rende fieri con la sua presenza in NBA.

L’Ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale di Milano ha molto di cui discutere per l’assegnazione dell’Ambrogino d’Oro 2019… La consegna dei premi tanto ambiti avviene il 7 dicembre, in occasione della festa di Sant’Ambrogio. We shall see. 

Scoprite QUI tutte le nostre Breaking News